Gwyneth Paltrow lancia il Vulva Book, il libro sulla Vagina da colorare

Un'altra idea bizzarra e dissacrante a firma Gwyneth Paltrow

Gwyneth Paltrow
Condividi l'articolo

Nel caso non aveste idee per i regali di Natale, ci pensa Gwyneth Paltrow

Gwyneth Paltrow si è fatta già notare per diversi prodotti controversi da lei lanciati sul mercato, per provocare, interessare ma anche forse solo divertirsi un po’. In ogni caso, la conosciamo già per le candele al profumo di “orgasmo”, quindi nessuno si stupirà del “libro vulva” da lei pensato per Natale.

Vulva Book, questo il titolo, è forse un’idea un po’ dissacrante per un regalo, ma il punto è proprio questo: eliminare stigmi e tabù sui genitali femminili. Come farlo? Con 64 pagine tutte da colorare, racchiuse in un prodotto che costa 14 euro ed è, evidentemente, destinato a bambine e bambini.

Lo scopo del libro è appunto, come recita la descrizione stessa, quello di “demistificare i genitali femminili”. Lo si può trovare in vendita sul sito Goop, lanciato dall’attrice stessa, dedicato a prodotti di benessere, bellezza e, perché no, coinvolgenti erotismo e cura del corpo in “quel” senso.

LEGGI ANCHE:  Gwyneth Paltrow, lo staff avrebbe odorato la sua Vagina per fare la candela

In vendita assieme al libro anche un set completo di matite colorate per dedicarsi a colorare l’insieme di figure illustrate che possiamo solo cercare di immaginare. “Le vulve non devono più essere rozzamente oggettivate o avvolte nel mistero! Tutti salutano la vulva! La vulva ti saluta!“, dice la descrizione del libro stesso.

E mentre sembra che il prodotto sia già quasi sold-out (naturalmente), c’è da specificare che, per par condicio, è disponibile anche un Penis Book. Il corrispettivo maschile del Vulva Book, che illustra il pene in tutte le sue “sfaccettature”, spiegando anche il processo dell’erezione in cinque fasi e insomma tutto ciò che c’è da sapere.

“Per farla breve: se hai un pene, o ami qualcuno con un pene, questo è il libro da comprare”, dice la descrizione. Un’educazione sessuale tutta Natalizia quindi, che passa per un’attività ludica comune ed “innocua”. Una buona idea? Se ne comprerete una copia, ce lo farete sapere.

LEGGI ANCHE:  Seven - La recensione del thriller ribaltato di David Fincher

Fonte: TGCOM24

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia Pensa, la Scimmia fa.

Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.