This is Us, la nuova stagione parlerà della Pandemia da Coronavirus

Proprio come già deciso anche da Grey's Anatomy, la quinta stagione di This is Us tratterà la pandemia da COVID19

This is Us coronavirus

This is Us tratterà la pandemia da Coronavirus nella nuova stagione: a darne la conferma è il creatore dello show, Dan Fogelman, su Twitter.

Giunto alla quinta stagione, This is Us racconta la storia della famiglia Pearson su vari piani temporali, con salti nel passato e nel futuro.

Ma è sul presente che Fogelman ha posto l’accento, rispondendo ad una domanda diretta di un fan dello show, che ha chiesto se la nuova stagione avrebbe affrontato il tema del COVID19.

Quando gli è stato chiesto se gli sceneggiatori avessero scelto di affrontare il COVID nelle scene ambientate ai giorni nostri, il creatore ha risposto:

Sì. Abbiamo deciso di affrontare la cosa a testa alta. Sono molto orgoglioso degli autori di This Is Us.

Ancora non c’è una data specifica riguardo l’inizio della produzione della nuova stagione, che ha dovuto far fronte alla pandemia. La speranza è di poter tornare dietro la macchina da presa il prima possibile.

L’incertezza riguardo l’inizio delle riprese, naturalmente, ha steso un velo di mistero anche su quando i nuovi episodi potrebbero andare in onda.

Agli spettatori sarà chiesto di avere pazienza e di attendere per scoprire cosa accadrà alla famiglia Pearson dopo la fine della quarta stagione, che si era chiusa con un flashforward.

This is Us, comunque, non è il primo show televisivo che decide di affrontare il tema del coronavirus all’interno delle proprie narrazioni.

Una decisione simile è già stata presa anche da Grey’s Anotomy. La showrunner  Krista Vernoff, infatti, aveva dichiarato che la 17a stagione del medical drama avrebbe trattato la pandemia che, in queste ore, ha di nuovo attirato l’attenzione anche in Italia con la decisione di chiudere le discoteche.

Per altre news e aggiornamenti continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com