Josh Klinghoffer: il nuovo singolo, Nowhere I Am, è con Flea e Jack Irons [ASCOLTA]

Come riunire una strana "versione" dei Red Hot Chili Peppers

Josh
Josh Klinghoffer nel video di "Monarchy of Roses" (Credits: Red Hot Chili Peppers / YouTube)

Una reunion alquanto bizzarra dei Red Hot Chili Peppers: Josh Klinghoffer con Flea e Jack Irons

Prendete le diverse formazioni dei Red Hot Chili Peppers, rimescolatele a casaccio, e tirate fuori i primi tre nomi che escono. Questo potrebbe essere un modo per ottenere questa bizzarra formazione: Josh Klinghoffer, Flea (Michael Balzary) e Jack Irons. Il primo, chitarrista della band per una decina di anni, e nei due album più recenti; il secondo, che non ha bisogno di presentazioni, storico bassista del gruppo fin dagli esordi; e il terzo, batterista dei RHCP negli anni ’80, nonché in seguito batterista anche, per un breve periodo, dei Pearl Jam. Questi sono i nomi che Klinghoffer riunisce come Pluralone, il suo progetto da solista (del quale già via abbiamo parlato).

I tre collaborano nell’ultimo singolo dell’artista, dal titolo Nowhere I Am, che potete ascoltare qui sotto. Si tratta di uno scarto dal primo album di Pluralone, To Be One With You, uscito l’anno scorso. Seguendo il link SoundCloud si può trovare anche una b-side, Directrix. Nel frattempo, come ormai sappiamo tutti, John Frusciante è rientrato nei Red Hot Chili Peppers, prendendo (anzi, ri-prendendo) il posto del protetto Klinghoffer (introdotto da lui stesso nella band). Ora l’attesa dei fan è alle stelle, in vista del ritorno della formazione più classica della band. La quale, si vocifera, sia appunto pronta a tornare con un nuovo album. Quali saranno i risvolti, viste anche le recenti sperimentazioni elettroniche di Frusciante? Il tempo ce lo dirà.

Fonte: Spin

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.