Coronavirus, Vasco Rossi “Pochi casi in USA? 3mila dollari ogni tampone”

Vasco Rossi, Coronavirus
Credits: Youtube/ VIdeo: Se ti potessi dire
Condividi l'articolo

Il Coronavirus è l’emergenza sanitaria mondiale che letteralmente mettendo in ginocchio l’Italia. Tuttavia in un gigante del mondo come gli Stati Uniti i casi riscontrati sono pochissimi in confronto al resto del mondo. Di questo paradosso ha parlato in un post su Instagram Vasco Rossi. Il celebre rocker di Zocca ha dato la colpa dei pochi casi negli States al mancato utilizzo dei tamponi che, mentre in Italia è gratuito, al di là dell’oceano supera i 3000 dollari di costo.

Corona ..che..è arrivato anche in California.. i casi accertati sono pochi !?.anche perché i tamponi costano 3.200 dollari (si avete capito bene) e naturalmente pochissimi possono o potranno permettersi di farlo. Ecco spiegato il motivo per cui magicamente qui l’emergenza non è grave come da noi in Italia
Chissà quanti sono già ammalati e lo saranno senza che la CNN o STRUMP si debbano preoccupare. Meditate gente ..meditate!

Queste le parole di Vasco Rossi che non manca di mandare anche una frecciata al presidente degli Stati Uniti, Donald Trump.

Che ne pensate delle parole del cantante? Ha ragione?

coronavirus linee guida da seguire per evitare il contagio

Leggi anche:

Non dimenticare di seguirci sulla nostra pagina La Scimmia Pensa, La Scimmia Fa!

LEGGI ANCHE:  Paolo Sorrentino contro Weiwei per la battuta sul Coronavirus [FOTO]