Matrix 4, Keanu Reeves e Carrie-Anne Moss in moto sul set [VIDEO]

Matrix 4
Condividi l'articolo

Finalmente il primo “leak” che riunisce Neo e Trinity dai tempi di Matrix: Revolution. In quel di Redondo Beach, un fan accorso sul set all’aperto del prossimo Matrix 4 ha ripreso Keanu Reeves e Carrie-Anne Moss insieme in moto durante una scena del film. Una ripresa delle riprese di questo attesissimo quarto capitolo.

A condurre la moto, una naked di cui non ne intuiamo la marca (di nuovo una Ducati?), è proprio Trinity. Keanu Reeves, o meglio Neo, si trova nel posto del passeggero. Da questi pochi secondi, più che Matrix 4 sembrerebbe un crossover tra la saga sci-fi e John Wick visto che l’attore sembra essere uscito proprio da quel set. Il che non sarebbe nemmeno cosa strana visto che parallelamente c’è anche il quarto capitolo della saga action da girare per Reeves.

Ovviamente (e sfortunatamente) non ci sono ancora scoop sulla trama di Matrix 4, che resta ancora segretissima. Una leggera fuga di notizie ha dato qualche piccola indiscrezione a riguardo ma ovviamente non ci sono state conferme. Ad oggi, quello che sappiamo è che Hugo Weaving non farà parte del cast per indossare di nuovo i panni dell’Agente Smith.

LEGGI ANCHE:  Drew Barrymore svela il regalo che le ha fatto Keanu Reeves da bambina

Il cast vedrà comunque nomi altisonanti. Oltre ai menzionati protagonisti, ci sarò anche Neil Patrick Harris ad unirsi all’eterna lotta tra reale e virtuale, umani e macchine. Nel frattempo, tra un Neo che vola da un palazzo e l’altro, Lana Wachowski continua a far impazzire di gioia i fan, concedendo loro questi ed altri piccoli momenti di set.

Il film uscirà il 21 marzo 2021, in quello che è già stato ribattezzato il Keanu Reeves day, visto che lo stesso giorno uscirà anche John Wick 4. Non resta che attendere!

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti!

Classe '89, laureato al DAMS di Roma e con una passione per tutto ciò che riguardi cinema, letteratura, musica e filosofia che provo a mettere nero su bianco ogni volta che posso. Provo a rendere la critica cinematografica accessibile a tutti, anche al "lattaio dell'Ohio".