Robert Smith dei Cure “Il nuovo album arriva nel 2020” [VIDEO]

Ai microfondi di NME, Robert Smith, frontman dei Cure ha dichiarato che uno dei tre dischi annunciati in precedenza sarebbe praticamente pronto.

The Cure
The Cure

I Cure sono una delle band rock inglesi più longeve ancora in attività. Gli esordi del gruppo capitanato da Robert Smith risalgano addirittura al 1976 e pare non abbiano alcuna intenzione di fermarsi. Qualche giorno fa infatti, agli ultimi NME Awards, i Cure sono stati nominati come miglior Headliner Band della manifestazione e durante l’intervista successiva alla consegna del premio, Smith ha finalmente confermato l’arrivo di un nuovo album in questo 2020.

L’ultimo disco dei Cure, 4:13 Dream, risale addirittura al 2008 e i fan sono oramai sono in fervente attesa, specialmente da quando la band britannica ha annunciato di aver pronti addirittura tre dischi di inediti. Tuttavia, visto che i tempi di pubblicazione si stavano allungando, Robert Smith ha voluto fare chiarezza sulla situazione.

Parlando ai microfoni di NME, con tanto di premio in mano, il sessantenne cantante di Blackpool, ha voluto tranquillizzare tutti i milioni di fan sparsi nel mondo, spiegando come oramai il disco sia quasi pronto.

Il primo dei tre dischi uscirà sicuramente presto, lo stiamo finendo proprio e sta per essere mixato. Ma fino a quando non sarà completato, nessuno mi crederà. Non vedo l’ora che esca più di chiunque altro, fidatevi di me! 

Pare dunque che finalmente la grande pazienza dei tantissimi fan dei Cure sta per venire ripagata. Questa lunghissima attesa successiva all’ultima pubblicazione varrà la pena? Sarà questo disco alla loro altezza?

Leggi anche:

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa, per tutti gli aggiornamenti.