Radiohead lanciano library online

Come fare la gioia dei fan e la storia dei media in un colpo solo

Thom Yorke. Credits: anyonlinyr
Condividi l'articolo

I Radiohead sempre un passo avanti con la Library che è il sogno di ogni fan

A quanto pare i Radiohead sono ben consci della confusione nella quale oggi può incorrere l’appassionato di musica su Internet: mille servizi di streaming, abbonamenti richiesti, tracce mancanti, video non ufficiali o in lo-fi. Quindi, ancora una volta, hanno deciso di cercare una soluzione intelligente e all’avanguardia. La Radiohead Public Library è una mediateca online nella quale si può trovare letteralmente tutto – e intendiamo tutto – il materiale pubblicato dalla band di Thom Yorke e soci. Un’iniziativa non tanto sorprendente quanto ben accolta, che conferma l’attenzione dei Radiohead per il loro lavoro e la considerazione per i fan.

Radiohead – Burn the Witch, 2016

La Library contiene davvero ogni cosa. Tutti gli album, in streaming sia su Spotify che su Apple Music. Tutti i singoli, compresi EP intermedi e tracce rare. Compilation di b-sides; nello specifico OKNOTOK, che contiene gli out-takes di OK Computer. Tutti i videoclip ufficiali, in buona qualità. Esibizioni dal vivo, note e meno note, che retrodatano fino agli anni ’90. E naturalmente una buona quantità di merchandising ufficiale, che non guasta mai. Vi consigliamo di visitare e spulciare subito questo fantastico sito: chissà che non vi imbattiate in qualcosa di particolare della quale non eravate nemmeno a conoscenza.

LEGGI ANCHE:  Thom Yorke diserta la Rock and Roll Hall of Fame

Leggi anche:

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.

Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.