Lutto per i Metallica: morto il padre di Cliff Burton

Come proseguirà l'eredità "dei" Burton?

Metallica. Credits: RALPH_PH

Mancato il padre dello storico bassista Cliff Burton

Deceduto alla veneranda età di 94 anni Ray Burton, padre di Cliff Burton. Quest’ultimo, uno dei più celebri e riveriti bassisti nella storia dell’heavy metal, fece epoca suonando nei primi tre album dei Metallica: Kill ‘Em All (1984), Ride the Lightning (1985) e soprattutto Master of Puppets (1986). La sua carriera finì miseramente proprio nell’86, allorché il promettente bassista, allora ventiquattrenne, perse la vita in un incidente con il tour bus che coinvolse i Metallica in Svezia. In seguito Burton venne sostituito dal bassista Jason Newsted, mai completamente amato dai fan né dalla band.

Metallica – (Anesthesia) Pulling Teeth, (1984)

La sua eredità non è mai passata in secondo piano. A pensarci è stato appunto il padre Ray, che ha sempre lavorato per far sì che i contributi musicali del figlio non andassero mai perduti. Avendo seguito la band per tutto il resto della loro carriera, Ray Burton ha in molteplici occasioni utilizzato le royalties derivanti dai dischi incisi dal figlio per finanziare programmi di educazione musicale e scuole di musica.

Fonte: New Musical Express

Leggi anche:

10 album alla scoperta dell’heavy metal
Metallica: Kirk Hammett verso un album solista?

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.