Che tempo che fa, Uma Thurman si commuove per Regeni [VIDEO]

Nell'ultima puntata di Che tempo che fa è stata ospite Uma Thurman che, prima di parlare della sua carriera, si è commossa per Giulio Regeni

Uma Thurman, Che tempo che fa, Pulp Fiction

Ieri a Che tempo che fa, l’apprezzato programma RAI condotto da Fabio Fazio è stata ospite Uma Thurman. L’attrice protagonista di Kill Bill si è raccontata ampiamente nel salotto di Fazio, parlando sia della sua carriera che dei suoi progetti futuri. Tuttavia, prima di iniziare la trasmissione il pensiero dell’attrice è andato a Giulio Regeni, lo studente italiano rapito e barbaramente ucciso in Egitto nel 2016. Uma Thurman ha voluto rendere omaggio, visibilmente commossa, alla figura del ragazzo, auspicando giustizia.

Hanno tutto il mio sostegno. Da genitore, mi fa così male sentire di questa perdita. Spero che ci sia giustizia

La donna ha poi proseguito parlando del futuro della saga di Kill Bill, amatissimo lavoro di Quentin Tarantino, oltre ad alcuni aneddoti riguardanti la sua carriera.

Uno di questi riguarda una delle scene più iconiche nelle quali recita la donna ed è quella, tratta da Pulp Fiction, del famoso ballo fatto insieme a John Travolta sulle note di ‘You can never can tell’, di Chuck Berry. L’attrice ha raccontato di come, prima di entrare in scena per girare quel momento che è divenuto oramai un cult della storia del cinema, fosse veramente preoccupata ma, alla fine, divertita.

Eravamo in una zona limitata ed eravamo con un budget limitato. Eravamo in una roulotte. John andava avanti e indietro. Lui e Tarantino hanno inventato i passi. E’ stato divertente! Probabilmente uno dei momenti più divertenti della mia carriera

Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com.

Leggi anche: