È morto Robert Forster, attore di Jackie Brown e Breaking Bad

Robert Forster in Jackie Brown

Jackie Brown, Twin Peaks, Breaking Bad ed El Camino, Robert Forster: un attore cult!

Robert Forster, candidato all’Academy Award per Jackie Brown del 1997 e che ha ripreso il suo ruolo dalla serie Breaking Bad nel film sequel El Camino appena uscito su Netflix, è morto venerdì dopo una battaglia contro il cancro al cervello. Aveva 78 anni.

Dopo aver iniziato la sua carriera con ruoli in film come Riflessi in un occhio d’oro (1967) al fianco di Elizabeth Taylor, Marlon Brando e Medium Cool, Forster è stato protagonista di un paio di serie TV di breve durata.

Dopo show come Detective anni ’30, Magnum, P.I. e Walker, Texas Ranger, Forster ha ottenuto il ruolo di Max Cherry in Jackie Brown di Quentin Tarantino, per il quale è stato candidato all’Oscar come miglior attore non protagonista.

Anni dopo, Forster ha continuato a lavorare su delle serie TV come Heroes, Alcatraz e la terza recente stagione di Twin Peaks (dove ha lavorato come Sceriffo Frank Truman). Inoltre è stato doppiatore della serie TV Teenage Mutant Ninja Turtles – Tartarughe Ninja e persino ne I Simpson in un solo episodio del 2008.

In Breaking Bad, Forster ha interpretato l’enigmatico ruolo di Ed, che ha ripreso per El Camino: il film di Breaking Bad. Questo lo potete vedere su Netflix, disponibile dall’11 ottobre 2019. E potete leggere la nostra recensione in questo articolo.

La notizia ha colpito anche molti suoi ex colleghi fra cui Bryan Cranston che gli ha dato il suo addio con un commovente post.

Robert Foster

R.I.P. Robert Forster

Continuate a seguire Lascimmiapensa.com