Robert Forster, il commovente addio di Bryan Cranston

Robert Forster e Bryan Cranston
Robert Forster e Bryan Cranston

A dir poco commovente il post scritto da Bryan Cranston per omaggiare la memoria di Robert Forster, l’attore recentemente scomparso. Attraverso Twitter, il nostro amato Walter White ha omaggiato Forster ricordando il loro primo incontro sul set di Alligator, ben quaranta anni fa.

Robert Forster era malato da tempo e la sua ultima interpretazione lo vede proprio condividere il set con le star di Breaking Bad. Purtroppo non è riuscito a sconfiggere la battaglia contro un terribile cancro al cervello, spegnendosi a 78 anni.

Ecco il tweet con cui Bryan Cranston ha deciso di omaggiare Forster.

Per chi non mastica l’inglese, il tweet recita così:

“Sono rattristato oggi dalla notizia della morte di Robert Forster. Un uomo adorabile e un attore consumato. L’ho incontrato nel film Alligator (foto) 40 anni fa, e poi di nuovo su BB. Non ho mai dimenticato quanto fosse gentile e generoso con un bambino che aveva appena iniziato a Hollywood. RIP Bob”

Memorabili i momenti di Breaking Bad in cui Robert Forster indossa i panni dell’estrattore, un venditore di aspirapolvere che conosce vari metodi per far cambiare identità e ripartire da zero che ne ha bisogno. A lui si era rivolto Saul Goodman per salvare la sua vita e quella di Walter White, nel momento più critico della serie cult Breaking Bad.

Proprio El Camino rappresenta la sua ultima interpretazione in un ruolo che è già diventato iconico pur essendo secondario rispetto ai personaggi principali in quesitone. Molte altre le star che si sono mobilitate per rendere omaggio a Robert Forster, come Bryan Fuller e Gregg Grunberg. Con quest’ultimo aveva condiviso il set di un’altra serie TV, stavolta sui supereroi-mutanti: Heroes.