Biopic David Bowie: ecco le condizioni imposte dal figlio

Duncan Jones ha stilato una brevissima lista di condizioni affinché dia il permesso per utilizzare le musiche del padre in un film incentrato proprio su David Bowie

La vita di David Bowie diventerà un film? Forse. Con il susseguirsi di produzioni cinematografiche legate a personalità più o meno eccentriche dell’industria musicale – come il Freddy Mercury di Bohemian Rhapsody e l’Elton John di Rocketman – era pressoché certo che uno dei personaggi più creativi e amati del panorama musicale tornasse sotto i riflettori. Soprattutto ora che persino il produttore di Rocketman ha dichiarato che gli piacerebbe realizzare un film sul Duca Bianco.

In realtà un progetto esisterebbe già: si tratta di Stardust, pellicola che dovrebbe vedere Johnny Flynn nei panni di Bowie e Jena Malone nelle vesti di Angie Barnett, ex moglie del musicista. L’uso del condizionale è d’obbligo dal momento che il figlio di David Bowie, il regista Duncan Jones, ha negato l’uso delle canzoni di David Bowie per la colonna sonora della pellicola.

Questo vuol dire che non potremo mai vedere un film incentrato sul genio dietro Ziggy Stardust? Non esattamente.

Duncan Jones, che ha firmato film come Moon e Mute, all’interno di una conversazione su twitter con i propri fan ha fatto comprendere di non essere necessariamente contrario a un film su suo padre, ma che la realizzazione di esso dovrebbe essere legata a determinate condizioni. Il regista, infatti, ha ripetuto che l’unico modo per far sì che lui conceda l’utilizzo delle canzoni di David Bowie per farne un film è che Neil Gaiman e Peter Ramsey (regista del film premio Oscar Spider-Man Un nuovo universo) siano all’interno del progetto.

https://platform.twitter.com/widgets.js

Neil Gaiman e Duncan Jones sono amici di vecchia data: David Bowie chiamò lo scrittore quando suo figlio Duncan era alle prese con le sue prime velleità da regista. Il musicista voleva che l’autore di American Gods desse a suo figlio delle dritte su come impostare una storia e renderla fruibile. Da allora, tra i due, è nata una profonda amicizia; al punto che Duncan Jones sogna di scrivere con Neil Gaiman un film fantasy incentrata sulle molte maschere che David Bowie ha portato in vita, come il Duca Bianco, Major Tom, Aladdin Sane e il già citato Ziggy Stardust.

Ad ogni modo sia Neil Gaiman sia Peter Ramsey si sono mostrati entusiasti all’idea. Che sia l’inizio di qualcosa?