FIPILI Horror Festival: a Livorno sei giorni dedicati all’horror

Si terrà dal 23 al 28 Aprile il FIPILI Horror Festival, una kermesse livornese dedicata al cinema e alla letteratura horror. Ospite d'onore Dario Argento.

Si terrà dal 23 al 28 Aprile a Livorno l’ottava edizione del FIPILI Horror Festival, sei giorni interamente dedicati al mondo dell’horror in tutte le sue forme: dai cortometraggi ai libri, passando ovviamente per il cinema, con presentazioni, anteprime e rassegne.

La grande novità di quest’anno del FIPILI Horror Festival è la presenza de La Scimmia Pensa come media partner dell’evento: vi racconteremo la manifestazione attraverso i live report direttamente da Livorno e le interviste ai protagonisti che vi prenderanno parte. Il FIPILI Horror Festival è l’unica kermesse, in Italia, che si concentra sul desiderio di mettere in scena lo spettacolo della paura, del gotico e dell’orrorifico, dimostrando come questo genere a volte sottovalutato sia in realtà pieno di buone idee e grandi artisti, tanto in ambito letterario, quanto in quello artistico-visivo.

Molti i nomi che prenderanno parte alla cinque giorni di paura. Non a caso l’ospite d’onore del Festival è Dario Argento, signore indiscusso del genere horror, con riconoscimenti che travalicano i nostri confini nazionali e lo hanno reso un cineasta amato e omaggiato in tutto il mondo. Da poco vincitore di un David di Donatello in compagnia dell’estimatore Tim Burton, Dario Argento incontrerà sabato 27 Aprile il pubblico durante un incontro sulla sua produzione artistica e in cui presenterà il suo ultimo libro edito da Mondadori Horror. Storie di sangue, spiriti e segreti. Domenica 28 Aprile, invece, sarà la volta dell’incontro con i Manetti Bros., registi da sempre vicini al mondo horror, che in occasione del FIPILI horror festival presenteranno al pubblico le prime novità sul loro prossimo progetto, Diabolik, naturalmente ispirato al protagonista del celebre fumetto italiano.

Lo youtuber Federico Frusciante presenterà invece la proiezione del film Ride, da cui è tratto il board game, presentato anch’esso, alla presenza di Fabio Guaglione e Jacopo Rondinelli. Federico Frusciante, inoltre, sarà protagonista insieme a Emiliano Pagani e Daniele Caluri di un talk incentrato sulla figura dell’esorcista all’interno della storia del cinema. Dal lato letterario, invece, il FIPILI Horror Festival aprirà le danze con Matteo Strukul, autore della saga dedicata a I Medici, che presenterà la trilogia illustrata da Andrea Mutti dedicata a Vlad Tepes III di Valacchia, l’Impalatore, il cui primo volume Vlad – Le lame del cuore, è già in commercio grazie a Feltrinelli. Molto spazio dunque al cinema, con la presentazione di pellicole di autori esordienti; ma anche tantissimi cortometraggi con un concorso a loro dedicato.

Sul sito ufficiale della manifestazione, comunque, potete trovare il programma giornaliero e quello inerente la selezione dei cortometraggi.