Occhiali Neri, Trailer e Data d’Uscita del nuovo film di Dario Argento [Video]

Occhiali Neri, nuovissima fatica di Dario Argento, si mostra nel primo trailer. Il film verrà presentato al prossimo Festival di Berlino

occhiali neri
Condividi l'articolo

Sul web è stato rilasciato il primissimo trailer di Occhiali Neri, nuovo film del Maestro Dario Argento, con il quale è stato annunciata anche la data d’uscita. La pellicola arriverà infatti, in esclusiva al cinema, a partire dal prossimo 24 febbraio.

Il film sarà presentato alla al prosimo Festival Internazionale del Cinema di Berlino, manifestazione che si terrà nella capitale tedesca dal 12 al 18 febbraio 2022. Protagonista della pellicola sarà Ilenia Pastorelli, attrice celeberrima per il suo ruolo in Lo Chiamavano Jeeg Robot. Con lei ci sarà l’immancabile presenza della figlia di Dario Argento, Asia. Completano il cast Guglielmo Favilla, Maria Rosaria Russo, Andrea Zhang, Fabrizio Eleuteri e Cristiano Simone Iannone. La sinossi ufficiale di Occhiali neri recita:

Roma. L’eclissi oscura il Sole in una torrida giornata di estate. E’ il presagio del buio che avvolge Diana quando un serial killer la sceglie come preda. La giovane escort, per sfuggire al suo aggressore, va a schiantarsi contro una macchina, perdendo la vista. Dallo choc Diana riemerge decisa a combattere per la sua sopravvivenza, ma non è più sola. A difenderla e a vedere per lei adesso ci sono Nerea, il suo cane lupo tedesco, e il piccolo Chin, sopravvissuto all’incidente. Il bambino cinese con i suoi grandi occhi, la voce dolce dall’accento straniero, il carattere di un ometto indipendente e indifeso allo stesso tempo, la accompagnerà nella fuga. Ossessionati dal sangue che li circonda, saranno uniti dalla paura e dalla disperata ricerca di una via di scampo, perché l’assassino non vuole rinunciare alle sue prede. Chi si salverà?

Lo stesso Dario Argento, parlando del film qualche tempo fa, aveva detto:

LEGGI ANCHE:  Dario Argento a lavoro su una nuova serie tv

Ilenia Pastorelli interpreta una ragazza non vedente, Andrea Zhang è un ragazzino troppo giovane per cavarsela da solo. I due appartengono a due culture diverse: lei italiana, lui cinese. Questa combinazione è il motore di Occhiali Neri. Il film rappresenta il mio desiderio di esplorare quei due mondi: quello di lei lo conosciamo bene; quello di lui è più misterioso, e ci farà entrare nei quartieri, nelle case e nei costumi della comunità cinese di Roma, dove hanno creato una vera e propria Chinatown

Cosa ne pensate?