Red Hot Chili Peppers: le 10 migliori b-sides

Dieci capolavori che non potete trovare negli album dei RHCP, ma assolutamente validi.

La produzione dei Red Hot Chili Peppers, in trentacinque anni di carriera, è stata sconfinata. L’eccezionale forza creativa dei componenti del gruppo, specie nella formazione classica Kiedis/Flea/Frusciante/Smith, ha prodotto letteralmente decine (forse centinaia) di canzoni, moltissime delle quali però non sono finite negli album che tutti conoscono. Come risultato sopravvivono ancora oggi moltissime perle dei RHCP che molti non conoscono o non hanno mai ascoltato, per il semplice fatto di essere state pubblicate come lati b di singoli, contenuti extra per edizioni remaster di album o in greatest hits. Abbiamo selezionato per voi le dieci migliori, e se siete fan del gruppo, certamente apprezzerete.

10. Fortune Faded (2003)

Forse una delle tracce più note dei Red Hot Chili Peppers tra quelle non inserite in un album ufficiale. Fortune Faded venne pubblicata come singolo nel 2003 per promuovere il secondo Greatest Hits della band, uscito appunto quell’anno. Si tratta di un alternative rock nel quale a fare da padrone è un riff elettrico di John Frusciante, con un refrain più pop/rock accompagnato da chitarra acustica e armonie vocali. Perfetto stile del periodo By the Way.

Red Hot Chili Peppers – Fortune Faded, 2003

9. Sikamikanico (1991)

Traccia pubblicata come b-side della notissima Under the Bridge, che prende la forma di un veloce alternative rock particolarmente esuberante, che sembra reiterare alcune delle forme musicali dei Red Hot Chili Peppers fine anni ’80, con un approccio risolutamente aggressivo.

Red Hot Chili Peppers – Sikamikanico, 1991

8. I’ll Be Your Domino (2006)

Un funk divertente e ritmato, basato su una linea semplice di slap di basso e con un Frusciante semplicemente incontenibile alla chitarra. Pezzo che avrebbe tranquillamente potuto essere inserito in Stadium Arcadium, e rappresentativo di quell’epoca, creativamente legato appunto allo stile dell’ultimo Frusciante nel gruppo.

Red Hot Chili Peppers – I’ll Be Your Domino, 2006