Box Office Italia, Captain Marvel senza rivali

Box Office Italia: aggiornamenti settimanali sui principali incassi del weekend

Sono stati due mesi pesanti per il Box Office Italia, complice un periodo di premi non all’altezza a livello di uscite (se confrontate con gli scorsi anni). Dopo una serie di weekend di bassa lega, tornano le grandi uscite, e il pubblico risponde presente. Captain Marvel sfonda le previsioni chiudendo il suo primo weekend a quasi 5 milioni: una cifra stellare, al livello di un film Avengers, che rispecchia il successo internazionale della pellicola. La strada è spianata per Endgame, che si preannuncia né più né meno l’evento da multisala del decennio.

Non brilla il resto della classifica, come era lecito aspettarsi. Il box office italiano va al traino di poche grandi uscite, e ormai sono rari i film che riescano a imporre cifre importanti senza grandi investimenti dietro. A un mese e mezzo dall’uscita, Green Book si conferma l’unico campione di questi primi due mesi di 2019. Quasi nove milioni per lui. Tra le nuove uscite, non brillano Asterix e Non Sposate le mie figlie, mentre il cinema italiano, al solito, si arena su numeri bassi (discreta Bruni Tedeschi, sotto profilo Domani è un altro giorno – eccezione meritevole De Luigi). Comprensibile crollo infine per Dragon Ball, campione al primo weekend e già scomparso una volta esaurito il pubblico di riferimento.

Questa la Top Ten approfondita del Box Office Italia al lunedì del 11 marzo:

  1. CAPTAIN MARVEL  WE: 4.073.914 euro TOT: 4.856.252 SPETT: 232.751; SALE: 380; SETT: 1
    I “troll” online non hanno sortito effetti in patria, figurarsi in Italia: Captain Marvel placa la sete di superhero movie e prepara la strada all’apoteosi di Endgame. Con quasi cinque milioni in avvio, è debutto da marvel movie di primo piano.
  2. GREEN BOOK  WE: 742.848 euro  TOT: 8.397.471  
    SPETT: 109.031; SALE: 351; SETT: 6
    La persistenza di Green Book valga anche come segnale sulla debolezza delle nuove uscite. E’ uno dei Best Movies di maggior successo degli ultimi anni, e non dovrebbe avere difficoltà a portarsi a 10 milioni a fine corsa.
  3. NON SPOSATE LE MIE FIGLIE 2 WE: 607.350 euro   TOT: 607.350  
    SPETT: 94.270; SALE: 348 ; SETT: 2
    Il cinemae in particolare la commedia francese si conferma un prodotto da validissima esportazione. I dati del primo film sono lontani, ma Non Sposate Le Mie Figlie 2 fa il possibile.
  4. DOMANI E’ UN ALTRO GIORNO WE: 455.176 euro  TOT: 1.370.480  SPETT: 70.618 ; SALE: 402 ; SETT: 2
    Calo contenuto per un film comunque poco dirompente. Il ritorno della coppia Giallini-Mastandrea rimane a metà classifica, supera il milione, potrebbe avere vita lunga.
  5. ASTERIX E IL SEGRETO DELLA POZIONE MAGICA  WE: 340.104 euro  TOT: 340.104  
    SPETT: 53.823 ; SALE: 345 ; SETT: 1 Non un gran periodo per il cinema d’animazione, se si esclude il successo-lampo di Dragon Trainer e Dragon Ball. Nessuno dei due blockbuster aveva retto per più di due settimane, e tra i prodotti più piccoli manca il mattatore. Asterix è andato forte in patria, non sfonda in Italia.
  6. 10 GIORNI SENZA MAMMA  WE: 314.156 euro  TOT: 7.147.333  
    SPETT: 47.773 ; SALE: 183 ; SETT: 5 Non male il dato in tenitura per la commedia di Genovese. 10 giorni è già uno dei trionfi italiani dell’anno, e la resistenza ad oltre un mese dall’uscita è un premio ulteriore.
  7. ANCORA AUGURI PER LA TUA MORTE  WE: 286.189 euro  TOT:
    1.029.875  
    SPETT: 39.899; SALE: 243; SETT: 2
    Raramente gli horror reggono più di una settimana, e il sequel del successo 2017 non mira certo a capovolgere l’assunto. Raggiunto il milione, lascerà spazio.
  8. C’ERA UNA VOLTA IL PRINCIPE AZZURRO  WE: 283.464 euro TOT: 739.969  
    SPETT: 45.560 ; SALE: 256; SETT: 2
    Come con Asterix, così il film Universal. Dalla sua, il Principe dimostra una tenuta impressionante, restando in top ten nonostante il debutto basso. Si porterà fino al milione.
  9. I VILLEGIANTI  WE: 275.229 euro  TOT: 275.229  
    SPETT: 42.115 SALE: 119 ; SETT: 1
    Il successo di Valeria Bruni Tedeschi in Italia resta altalenante. La nuova commedia dell’attrice esce saggiamente in pochissime sale, tenendo una bona media per copia e un risultato accettabile.
  10. CROCE E DELIZIA  WE: 275.023 euro  TOT: 985.988  
    SPETT: 42.507; SALE: 315; SETT: 2
    Buone critiche ma sostanziale disinteresse pubblico per il film di Simone Godano, che al secondo weekend sfiora il milione e si prepara ad uscire dalla classifica.

fonte: cinetel