Venom: confermato il sequel e la presenza di Woody Harrelson

venom
Carnage

Dopo i record al box office non dovrebbe sorprendere che il film Venom di Sony abbia già un sequel in fase di sviluppo. Beh, è finalmente ufficiale.

Agli sceneggiatori di Venom, è stato chiesto cosa i fan potevano aspettarsi dal sequel. Pinkner non voleva rivelare alcun segreto, ma ha però confermato l’esistenza del film successivo.”Non posso dire nient’altro di quanto sta accadendo“, ha rivelato Pinkner. Quando gli è stato chiesto se stava scrivendo il sequel, ha risposto: “No, al momento no“.

Nonostante le recensioni tutt’altro che positive, il film Venom ha incassato più di 850 milioni di dollari in tutto il mondo. Il film si era già lanciato con un sequel nella sua scena post-crediti, che ha visto il debutto di Woody Harrelson come Cletus Kasady, meglio conosciuto come il malvagio Carnage. Durante la produzione di Venom, l’idea è sempre stata quella di usare Kasady come un lancio per una continuazione, apparecchiando così la storia per l’eventuale seguito.

Così, quando stavamo pensando di includere quella scena e di gettare le basi per un potenziale sequel, lui è stata la prima persona a cui ho pensato e un giusto perché egoisticamente sono davvero entusiasta di lavorare di nuovo con lui, sia che si tratti di Zombieland 2 o del potenziale sequel di questo film“, ha dichiarato il regista Ruben Fleischer a ComicBook.com. “Ma se pensi a Natural Born Killers e Mickey, il personaggio che ha interpretato in quel film, mi sembra che ci sia un vero e proprio lignaggio che si può rintracciare da Topolino a Cletus e penso anche che non sia stato cattivo in quel modo per un po’ di tempo“.

Si tratta infatti della seconda collaborazione tra Fleischer e Harrelson, dopo che il duo ha lavorato insieme su Zombieland. Entrambi sono anche in lizza per riprendere quei ruoli in Zombieland 2, che probabilmente entrerà in produzione l’anno prossimo.

Leggi anche:

La recensione di Venom

La recensione di Spiderman: un nuovo universo – Il cinecomic definitivo