Blade Runner diventa un anime ecco cosa sappiamo

Adult Swim conferma che è in cantiere Blade Runner - Black Lotus, la serie tv anime collegata all'universo di Blade Runner

Blade Runner - Black Lotus

Chissà se Philip K. Dick nel 1968, quando pubblicò Do Androids Dream of Electric Sheep? (Tradotto in italiano Cacciatori di androidi), aveva immaginato che il suo romanzo sarebbe stato il punto di partenza per la realizzazione del mondo distopico di Blade Runner.

Ora quell’universo, portato per la prima volta sul grande schermo nel 1982 da Ridley Scott, si amplia con un nuovo capitolo: Blade Runner – Black Lotus, una serie tv d’animazione in stile anime.

A dare l’annuncio è stata Adult Swim tramite un tweet. Per la realizzazione della serie è stato fondamentale l’accordo con Alcon Television e la casa editrice di fumetti Titan Comics, che curerà un’apposta collana comic. Inoltre Blade Runner – Black Lotus sarà disponibile su Crunchyroll, sito web americano che offre contenuti streaming.

https://platform.twitter.com/widgets.js

“La prima volta che ho visto Blade Runner avevo 11 anni. Da allora è rimasto uno dei film che ha segnato la mia vita. Poter esplorare di più di questo universo, con l’incredibile talento dei nostri artisti, è un sogno che diventa realtà.”.

Così commenta un elettrizzato Jason DeMarco, direttore creativo senior dello studio Adult Swim, che non vede l’ora di realizzare questo nuovo progetto.

Blade Runner – Balck Lotus verrà divisa in 13 episodio e sarà collegata a Blade Runner 2049, diretto da Denis Villeneuve con Harrison Ford e Ryan Gosling. Sulla trama ancora nulla è trapelato, ma, è certo che ci saranno dei personaggi noti della saga e che la serie sarà ambientata nel 2032. Dunque, seguendo la linea temporale dell’universo del franchise, Blade Runner – Black Lotus verrà inserita tra il capitolo del 1982 e l’ultimo del 2017.

A scrivere la serie tv saranno Michael Green e Mike Johnson, che hanno già preso parte alla stesura di Blade Runner 2049. Ad occuparsi della realizzazione della serie sarà Sola Digital Artist, la quale aveva lavorato al cortometraggio animato: Blade Runner – Black Out 2022. Shinji Aramaki e Kenji Kamiyama dirigeranno tutti gli episodi, mentre Shinichiro Watanabe (Cowboy Bebop e Samurai Champloo) sarà il produttore creativo.

La data della messa in onda di Blade Runner – Black Lotus ancora non è stata annunciata, quindi bisognerà aspettare per poter vedere la serie tv: “che voi umani non potreste immaginarvi.

Per ogni aggiornamento continuate a seguirci su lascimmiapensa.com!

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here