Avengers: una teoria su Loki sconvolge tutto

Il vero ruolo di Loki in Avengers Infinity War. Tra teorie e suggestioni che danno una nuova interpretazione alla pellicola e al suo sequel di prossima uscita.

0
48950

Loki sembra essere al centro di numerose discussioni e molte teorie su quello che succederà in Avengers 4.

Mentre QUI vi avevamo parlato di 5 teorie fondate su come Avengers continuerà, questa volta è Loki il protagonista di innumerevoli congetture, che messe insieme, tentano di prevedere i prossimi eventi del Marvel Universe. Ci si interroga su quali personaggi entreranno a far parte della storia. Ma anche di come si svolgerà la seconda parte della guerra contro Thanos.

Loki

!!SPOILER!!

Di seguito alcune delle teorie basate sulle certezze che abbiamo su Avengers 4. Ovviamente ci sono spoiler di Avengers: Infinity War.

“Questa volta le morti sono vere, niente resurrezioni”.

Ecco quanto dichiarato dai registi di Infinity War e da Kevin Feige, il presidente dei Marvel Studios. Le morti sono reali, lo stanno ripetendo all’infinito, in modo tale che l’utenza si metta l’animo in pace.

I fan di Loki non hanno digerito la sua morte. Con troppa facilità e rapidità Thanos rompe il collo del dio asgardiano, facendolo definitivamente uscire di scena. Ma il principale artefice della creazione degli Avengers, nonchè dio dell’inganno, sembra che abbia nascosto la sua morte dietro un’ illusione. Qualche attimo prima di morire, Loki ricorda a tutti che lui è il dio degli inganni e rassicura il fratello Thor. Alla sua morte però, Loki non riacquista la sua forma originale, ovvero quella del Gigante di Ghiaccio (dal classico incarnato blu, e gli occhi cremisi). Inoltre, la sua assenza nei primi minuti del film, potrebbe essere giustificata con l’ennesimo inganno: avrebbe assunto le sembianze di Bruce Banner, la forma umana di Hulk. L’asgardiano, già in passato aveva preso le sembianze di altre persone o animali, arrivando a rubare l’identità anche a suo padre, il sommo dio Odino.

Loki

La teoria prosegue, affermando che lo scambio di identità sia avvenuto già sulla astronave degli asgardiani diretti sulla Terra. Successivamente Loki approfittando di un momento rocambolesco della battaglia con Thanos, avrebbe assunto le sembianze del Dottor Banner. Dopodichè, si ritrova catapultato nel Sancta Sanctorum del Doctor Strange, approfittando del portale aperto da Heimdall. Ma quello che arriva sulla terra è un Bruce Banner che, chiedendo aiuto agli Avengers, sembra un po’ troppo informato su alcuni fatti.

La Gemma del Tempo come elemento chiave per sconfiggere Thanos. Già sappiamo infatti che in Avengers 4 ci potranno essere viaggi nel tempo e dimensionali.

Loki, viaggiando nei vari momenti della storia dei Vendicatori, potrebbe viaggiare nel tempo, per cambiare alcuni momenti e poter modificare così il presente. Annullando così alcune azioni del Titano Pazzo.

Le teorie continuano: Bruce Banner non si trasforma mai in Hulk

I registi non hanno mai dato una vera e propria motivazione. Ma dietro il rifiuto del dottore di sfoderare il Golia Verde, potrebbe appunto nascondersi un Loki che non avrebbe voluto mettere a repentaglio la sua copertura. Non potendo imitarne altro che il mero aspetto fisico.

La congettura si rafforza con l’ultimo punto di discussione emerso tra i fan. L’anomalo atteggiamento di Bruce Banner per tutta la durata della pellicola, con alcuni momenti definiti, fuori dal personaggio. Lo strano comportamento, dello scienziato quando, dopo tanto tempo si ricongiunge con la Vedova Nera. Le precedenti dichiarazioni di Scarlett Johansson cozzano con quanto visto nel film:

Loki

“Ho appena finito Avengers: Infinity War. Il primo. Il mio personaggio è in una relazione con quello di Mark Ruffalo. Ho sentito un profondo senso di devastazione quel giorno. Non so perché. Ero devastata. Ha qualcosa a che fare con il personaggio che Mark interpreta, e che prima è così solido e poi non lo è, che mi ricorda moltissimo di quello che succede ogni tanto nella mia vita.”

A questo punto, ci si interroga su che fine abbia fatto il vero Bruce Banner. La risposta che viene data, è che sia sfuggito con Valchiria (Tessa Thompson) e con tutti gli asgardiani sopravvissuti. I Russo hanno già anticipato che questo piccolo manipolo di eroi potrebbe tornare in Avengers 4. Che siano proprio loro i custodi del segreto di Loki?

Nel frattempo alcune immagini dal set di Avengers 4, fanno ben sperare. Che si tratti di viaggi nel tempo o flashback o realtà alternative, ne vedremo delle belle.

Loki

Spiazzare e rimescolare le carte in tavola, è una specialità per i Marvel Studios, ma per adesso tutto ciò che abbiamo, sono solo una manciata di teorie.

L’appuntamento con Avengers 4 è per Maggio 2019.

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here