5 grandi interpretazioni di Chow Yun-Fat

Condividi l'articolo

2) City on Fire – Ringo Lam, 1987

Passa un anno dal successo senza precedenti di “A Better Tomorrow” e Chow Yun-Fat è ormai una stella nascente e i lavori si moltiplicano. Tra queste, l’attore reciterà in “City on Fire“, pellicola diretta da Ringo Lam, regista che ha avuto molto successo in patria ma che è stato poco diffuso a livello mondiale. Chow recita nella parte del poliziotto sotto copertura, che si infiltrerà all’interno di un gruppo che rapina gioiellerie. La rapina però andrà male ed i ladri si troveranno nel finale per capire chi di loro è un infiltrato.

No, non abbiamo sbagliato a scrivere la trama. Il film è stato di grande ispirazione per la realizzazione de “Le Iene” da parte di Quentin Tarantino, prendendo spunto dalla situazione finale della pellicola con tanto di standoff.

Lam però si sofferma molto di più nello sviluppo delle sotto-trame. Il personaggio di Chow Yun-Fat è combattuto, non vorrebbe più fare il poliziotto infiltrato. Desidera sposare la sua ragazza, che però vuole essere sicura che il giovane non la lasci sola, come spesso accade a causa del lavoro. Ed è qui che Chow dimostra di essere un attore completo, che riesce spesso a smarcarsi dal ruolo di “duro” per mostrare il suo lato più umano, a volte romantico ed a volte stravagante.

LEGGI ANCHE:  Quentin Tarantino: fissata la data di uscita del suo prossimo film