Greta Gerwig apre ad un possibile sequel di Barbie

Greta Gerwig ha spiegato i motivi che la spingerebbero a realizzare un sequel del film Barbie

Greta Gerwing
Credits: Time/YouTube Warner Bros. Pictures
Condividi l'articolo

Greta Gerwig su Barbie sequel: “Se troverò l’ispirazione per continuare la storia, lo farò”

L’industria cinematografica contemporanea sembra aver eliminato del tutto il piacere della fine, togliendo di fatto dignità al famoso “The End”. Perché le storie oggi non finiscono davvero mai; motivo per il quale gli spettatori confidano sempre nell’arrivo di un sequel, anche nel caso di film nati per essere unici. Come nel caso di Barbie di Greta Gerwing a cui, di recente, si è spesso associata la parola sequel.

Se dopo le nomination agli Oscar che hanno consacrato Ryan Gosling – lasciando fuori Margot Robbie e Greta Gerwig dalle categorie principali – si è iniziato a parlare di un possibile sequel incentrato su Ken, in occasione dell’evento dedicato alle Donne dell’Anno della rivista Time la regista ha messo fine alle indiscrezioni, sentenziando definitivamente su un possibile sequel di Barbie:

La mia stella polare è ‘Cosa amo profondamente? Cosa mi interessa davvero? Qual è la storia che c’è sotto questa storia? E penso che con Barbie, la storia che c’era sotto era che io amavo Barbie. Ricordo che andavo da Toys R Us e guardavo le Barbie e mi piacevano i loro capelli. Mi piaceva tutto di loro e mia madre non era convinta. E trovo che sia questa la storia, quella generazionale… Cerco sempre di trovare questi risvolti.

Dunque, la realizzazione di un sequel dipenderà dalla possibilità che Greta Gerwig riesca a trovare altri risvolti interessanti per esplorare il mondo della bambola Mattel. Infatti come ha riportato Variety la regista, in merito a un secondo film su Barbie, ha detto:

LEGGI ANCHE:  Oliver Stone chiede scusa per i commenti su Barbie

Se trovassi la forza per alimentare la storia, allora lo faremo. Se non la trovo, allora vuol dire che non c’è più nulla da raccontare.

Tuttavia non ha nascosto l’entusiasmo all’idea di poter tornare sul set di un sequel di Barbie, con Margot Robbie:

È una cosa che ho amato moltissimo fare. Ho amato tantissimo il mondo che abbiamo costruito e tutti gli attori, e l’idea di poter stare di nuovo con quel gruppo di persone è molto eccitante.

E voi, cosa ne pensate di un possibile sequel di Barbie?

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa