Shakira su Barbie: “I miei figli l’hanno trovato castrante”

Parlando con Allure, Shakira ha dato la sua opinione su Barbie, condivisa dai suoi due figli

shakira, barbie
Credits: Rodrigo Varela/Getty Images per Latin Recording
Condividi l'articolo

Anche Shakira dice la sua su Barbie

Barbie, ultima fatica di Greta Gerwig basato sui celebri giocattoli Mattel con protagonisti Margot Robbie e Ryan Gosling (qui la nostra recensione), è stato il film con maggiori incassi del 2023. Su quest’opera si è pronunciato pressochè chiunque e, nelle ultime ore, anche Shakira ha rivelato pubblicamente come pensa della pellicola.

ISCRIVETEVI AL NOSTRO CANALE WHATSAPP

La cantante, parlando con Allure, ha ammesso che neanche ai suoi due figli è piaciuto il film. Questi infatti “sentivano” che Barbie “fosse castrante” e lei “è d’accordo in una certa misura”.

Sto crescendo due ragazzi. Voglio che anche loro si sentano forti [pur] rispettando le donne. Mi piace la cultura pop quando tenta di dare potere alle donne senza privare gli uomini della loro possibilità di essere uomini, di proteggere e provvedere.

Shakira spiega di credere nel “dare alle donne tutti gli strumenti e la fiducia che possonono fare tutto senza perdere l’essenza, senza perdere la femminilità“, ma pensa anche che “gli uomini hanno uno scopo nella società e le donne hanno anche un altro scopo”

Ci completiamo a vicenda e quel completamente non dovrebbe andare perso. Solo perché una donna può fare tutto non significa che dovrebbe? Perché non condividere il carico con persone che meritano di portarlo, che hanno anche il dovere di portarlo?

A un livello più pratico, se Shakira non accettasse le dinamiche di potere della sua cultura, certamente non sarebbe legata ai suoi ideali di bellezza.

LEGGI ANCHE:  Barbie: le vendite di Birkenstock aumentano del 110%

Certo, ogni tanto mi metto il mascara e mi stiro i capelli. Mi fa sentire sexy e ho usato quella sensualità cruda molte volte sul palco come modo per esprimermi. Ma penso di fare affidamento su altre attitudini piuttosto che sulla sola bellezza.

Che ne pensate?

Seguiteci su LaScimmiaPensa