Luchè contro Salmo, il dissing che va avanti del 2019

Luchè e Salmo sono nel pieno di una battaglia nel panormana rap italiano da oramai 4 anni. Ecco cosa sta succedendo

luchè, salmo
Credits: YouTube/ Luchè - Rispetta Il Re (Visual Video) - Salmo - LUNEDI' (Official Video)
Condividi l'articolo

Nelle ultime ore il rapper Luchè ha fatto uscire una canzone dal titolo Estate dimmerda 2, un chiaro riferimento al quasi omonimo lavoro pubblicato da Salmo nel 2017. Questo è solamente l’ultimo episodio di un dissing che va avanti oramai da 4 anni. Se dunque vi state chiedendo cosa esattamente sia accaduto tra i due, mettetevi comodi, che vi spieghiamo tutto.

Tutto inizia nel 2019 quando Salmo pubblica su Instagram un post per vantarsi del fatto che i sue due ultimi album, Playlist e Machete Mixtape 4, siano i più ascoltati dell’anno, non citando Potere di Luché, Sinatra di Guè Pequeno e Persona di Marracash.

A cinque settimane dall’uscita Machete 4 è ancora il disco più venduto in Italia – aveva scritto Salmo. Playlist dopo nove mesi è ancora nella Top 5. Facile raggiungere la prima posizione, difficile restarci. Funziona così! So che può dare fastidio e chiedo scusa per la sboronata ma questi sono i due migliori album usciti tra il 2018 e il 2019

La risposta di Luchè non si fa attendere:

Fratello caro, che tu sia un genio del marketing lo sappiamo tutti e tanto di cappello, ma la musica è un’altra cosa. Hai convinto tutti di essere un leader dell’underground quando le tue mosse sono quanto più mainstream si possa immaginare. E su questo tutto ok. Ma i tuoi beat sono bruttini, non sei capace di fare un bel ritornello, i testi non dicono un bel niente ma riescono ad essere pieni di retorica, in pratica musica trash travestita da rivoluzione.

Il prodotto perfetto per l’italiano medio ignorante in materia. Sei davvero molto bravo nel confezionare le cose, soprattutto attraverso i video, ma non puoi dire che i tuoi dischi siano i migliori della stagione 18/19. Vuoi portare avanti le cose underground e poi fai uscire le cose su PornHub, cosa che neanche Fedez avrebbe fatto. Quando uscì Malammore dicesti che era l’album più fresco degli ultimi anni, mi dicesti che era il disco più fresco degli ultimi 10 anni. Mi sono rotto il cazzo di vedere finti technoraver che vengono dal punk rock e che poiché non funziona il rock si buttano nel rap, che criticano Sfera e poi ci fanno il feat. Sei un Fedez 2.0, hai rotto il ca*o, pezzo di mera, non sfottere il napoletano

Luchè gli dice anche che i due album non sono i migliori di quegli anni e che Marylean è copiata dalla sua Je ce credevo. Salmo quindi lo definisce rapperino invidioso che dal vivo da schifo. La replica non si fa attendere:

LEGGI ANCHE:  Salmo, la versione deluxe di Playlist prima del live a San Siro

Io di te ho ascoltato poco ma mi è bastato per capire quanto veramente sia una merda la tua musica e te lo dico veramente con il cuore in mano senza nessuna invidia»

Tra le altre cose, Luchè diceva di avere su un telefonino inglese un messaggio in cui Salmo si complimentava con lui per l’album Malammore. In Estate dimmerda 2 il rapper ha inserito anche un audio in cui Salmo ammette di avere inviato il messaggio di complimenti:

Certo, è vero, fra’, è verissimo il messaggio che t’ho mandato. Perché quel disco era figo. Una volta l’ho ascoltato, bro, una volta. Perché io rap italiano non ne ascolto, immagina se posso ascoltare Luchè.

E ancora, da una registrazione dal vivo:

Sono veramente contento di poter condividere il palco con uno dei miei rapper preferiti, un mostro sacro, raga. Fatemi sentire la voce per Luchè”

Prosegue a pagina 2.