Oppenheimer, Florence Pugh elogia Cristopher Nolan

Parlando con BBC Radio 1, Florence Pugh ha elogiato Nolan, regista che la dirigerà in Oppemheimer

florence pugh midsommar
Condividi l'articolo

Il 21 luglio 2023 arriverà al cinema Oppenheimer, nuova fatica di Cristopher Nolan che vedrà Cillian Murphy nei panni di Robert Oppenheimer, fisico americano che con i suoi studi ha portato all’invenzione della bomba atomica (qui il primo teaser). Nel mastodontico cast a disposizione del regista britannico ci sarà anche Florence Pugh che interpreterà Jean Tatlock, l’amante di Robert Oppenheimer. Parlando con BBC Radio 1, l’attrice ha elogiato Nolan, definendolo un vero “maestro“.

Lavorare con Christopher Nolan è stata probabilmente una delle esperienze più elettrizzanti della mia carriera per molte ragioni. In parte perché lavora con professionisti. È un professionista. Ma la sua dedizione nel fare film e nel farlo alla vecchua maniera è magica da guardare.

Guardare ogni singolo membro della troupe su quel set lavorare così duramente per lui, per ottenere la sua approvazione. E non in modo strano, è che tutte le persone sono perfettamente consapevoli di essere al lavoro con lui e sono tutte così orgogliose della cosa. Tutti sono così orgogliosi del proprio lavoro e quindi ciò che fa è che tutti cercano costantemente di essere migliori il giorno successivo. E non ho mai visto quella sensazione sul set prima d’ora. È un vero maestro e, per questo, sono tutti spinti a volergli dimostrare tutto ciò di cui sono capaci. Compresi noi attori. È stato molto emozionante.

Nel cast di Oppenherimer oltre ai già citati Murphy e Pugh troveremo Robert Downey Jr. nei panni di Lewis Strauss, fondatore della Commissione per l’energia atomica degli Stati Uniti e Emily Blunt che sarà invece la moglie del protagonista, la biologa e botanica Katherine “Kitty” Oppenheimer. Con loro Matt Damon nei panni quelli del generale Leslie Groves Jr., direttore del Progetto Manhattan. Completa il cast principale Benny Safdie che interpreterà il fisico teorico Edward Teller. Michael Angarano sarà infine Robert Serber mentre Josh Hartnett avrà il ruolo del pionieristico scienziato nucleare americano Ernest Lawrence. Completano il cast James D’Arcy Rami Malek, Jason Clarke, Dane DeHaan, Dylan Arnold , David Krumholtz, Alden Ehrenreich, Kenneth Branagh e Matthew Modine.

LEGGI ANCHE:  Christopher Nolan: "Murphy mi ha ricordato Heath Ledger"

Che ne pensate?

Seguiteci su LaScimmiaPensa