Oppenheimer infrange un importante record al box office

Oppenheimer è diventato il maggior incasso estero per un film di Nolan grazie agli ultimi biglietti strappati in Giappone

Oppenheimer
Condividi l'articolo

Nuovo record per Oppenheimer!

Oppenheimer, ultimo film di Christopher Nolan che vede Cillian Murphy nei panni del fisico americano che con i suoi studi ha portato all’invenzione della bomba atomica (qui la nostra recensione) è stato un incredibile successo al box office. E, negli ultimi giorni, ha infranto un importante record per il cineasta britannico.

La pellicola è infatti arrivata in Giappone il 29 marzo, guadagnando 1,6 milioni di dollari nel suo secondo fine settimana nelle sale locali e 5,5 milioni di dollari in totale dalla première nella nazione asiatica. Questi ultimi biglietti hanno portato a 640 i milioni incassati da Oppenheimer al di fuori del Nord America, cifra che ha reso il film il maggiore incasso estero di Nolan superando i 634 milioni di dollari di Il Cavaliere Oscuro.

ISCRIVETEVI AL NOSTRO CANALE WHATSAPP

In totale, ad oggi, Oppenheimer ha incassato 970,1 milioni di dollari in tutto il mondo, terzo film di Nolan per incassi, dopo i due film conclusivi della saga de Il Cavaliere Oscuro. Inoltre il film del regista britannico è divenuto il biopic più redditizio di sempre, sbriciolando il precedente record appartenuto a Bohemian Rhapsody. Di seguito la classifica completa:

  • Oppenheimer (2023) – 970,1 milioni di dollari
  • Bohemian Rhapsody (2018) – 910,8 milioni di dollari
  • American Sniper (2014) – 547,4 milioni di dollari
  • The Greates Showman (2017) – 435,7 milioni di dollari
  • Il discorso del re (2010) – 427,3 milioni di dollari
  • The Wolf of Wall Street (2013) – 392 milioni di dollari
  • Prova a prendermi (2002) – 352,1 milioni di dollari
  • Schindler’s List (1993) – 322,1 milioni di dollari
  • Green Book (2018) – 321,7 milioni di dollari
  • A Beautiful Mind (2001) – 316,7 milioni di dollari
LEGGI ANCHE:  Oppenheimer, una scena di sesso accende la polemica

Un grande risultato!

Seguiteci su LaScimmiaPensa