Horizon Forbidden West: arriva il DLC, Burning Shores [VIDEO]

Horizon
Condividi l'articolo

Ci siamo: Aloy è diretta a Los Angeles nel DLC di Horizon Forbidden West, Burning Shores

Sarà una Los Angeles spettrale e selvaggia quella che vedremo in Burning Shores, l’atteso DLC di Horizon: Forbidden West. Come sappiamo finora il gioco comprendeva come ambientazione un’ampia zona ad ovest degli Stati Uniti, tra Nevada e California con buona parte della città di San Francisco, Golden Gate compreso.

In questo DLC, presentato con un breve trailer ai Game Awards 2022, possiamo vedere Aloy volare più a sud, sopra un panorama losangelino post-apocalittico. La cosa un po’ strana è che nel gioco diversi gamer avevano individuato un accesso a un possibile DLC da tutt’altra parte, a nord della mappa. Che ne sia in progettazione un altro?

Nel frattempo non c’è dubbio alcuno sull’ambientazione di questo, poiché come possiamo vedere nel trailer compare una bella insegna di Hollywood in rovina, proprio quella che conosciamo bene. Solo uno dei tanti luoghi iconici ripresi dalla serie in chiave post-apocalisse, e che stanno diventando un trademark dei giochi Horizon.

LEGGI ANCHE:  Aloy di Horizon ricostruita in Cyberpunk 2077: l'effetto è sorprendente [FOTO]

Il DLC uscirà il 19 aprile 2023, più di un anno dopo l’uscita del gioco principale, e sarà disponibile per PlayStation 5. Nel frattempo è stato anche confermato che la saga si espanderà fino ad un includere un nuovo gioco in una trilogia (e del resto un sequel era piuttosto scontato), ma per ora non abbiamo notizie sul prossimo titolo. Il DLC, tuttavia, promette alquanto di mitigare l’attesa.

Fonte: Polygon

Continuate a seguirci su LaScimmiaGioca