Horizon 3 si farà: Mathijs de Jonge conferma il sequel

Horizon
Condividi l'articolo

Lo sapevamo già ma è bene avere la conferma: Horizon 3 partirà da dove si conclude il secondo capitolo

Ora è ufficiale: possiamo iniziare a parlare del capitolo 3 della saga di Horizon. Naturalmente è prestissimo, non sappiamo ancora nulla e Horizon Forbidden West è letteralmente uscito da solo due mesi (anzi meno). Tuttavia, come già potevamo intuire dal finale del gioco, il peggio deve ancora arrivare per Aloy e i suoi compagni; e probabilmente lo vedremo nel prossimo capitolo.

Ne parla Mathijs de Jonge, regista del gioco e responsabile del progetto. In una recente intervista asserisce: “Horizon in realtà riguarda il mistero; ciascuna delle nostre storie è stata sullo scoprire misteri sia nel vecchio mondo che nel tempo presente, quando il gioco ha luogo. Ma c’è un’ampia backstory alla quale possiamo attingere per creare nuove trame e misteri da ciò che già abbiamo stabilito”.

“Questo gioco finisce con un altro grande cliffhanger nel quale abbiamo preparato alcune cose per il prossimo gioco, una volta ancora”. Possiamo quindi parlare di “prossimo gioco”, anche se ovviamente de Jonge non svela alcun dettaglio in merito. Possiamo essere certi di rivedere ancora Aloy (e ci mancherebbe) e di trovarla ad affrontare la nuova minaccia di Nemesis.

LEGGI ANCHE:  Horizon Forbidden West: 10 segreti e easter egg che potreste aver mancato [VIDEO]

Nel frattempo c’è da aspettarsi, come successo per Zero Dawn, l’arrivo di un DLC o di una espansione che allarghi il mondo di Forbidden West e fornisca magari qualche indizio su cosa ci aspetta. Per esempio, la minaccia di EFESTO e dei calderoni fuori controllo hanno anticipato un buon segmento della trama di Forbidden West. Sarà lo stesso con il terzo capitolo?

Fonte: IGN

Continuate a seguirci su LaScimmiaGioca