Blade Runner 2099, Amazon annuncia la serie TV Sequel

Amazon ha annunciato ufficialmente Blade Runner 2099, sequel del capolavoro diretto da Ridley Scott nel 1982.

Condividi l'articolo

Dopo Gli Anelli del Potere, serie TV ambientata nell’Universo Narrativo de Il Signore degli Anelli, Amazon mette mano ad un altro autentico mostro sacro della storia del cinema. Nelle ultime ore è stata infatti annunciata ufficialmente Blade Runner 2099, sequel del capolavoro di Ridley Scott del 1982.

Il Blade Runner originale, diretto da Ridley Scott, è considerato uno dei film di fantascienza più grandi e influenti di tutti i tempi e siamo entusiasti di presentare Blade Runner 2099 ai nostri clienti Prime Video globali – ha affermato Vernon Sanders, capo della televisione globale, Amazon Studios. Siamo onorati di poter presentare questa continuazione del franchise di Blade Runner e siamo fiduciosi che, collaborando con Ridley, Alcon Entertainment, Scott Free Productions e la straordinariamente talentuosa Silka Luisa, Blade Runner 2099 sosterrà l’intelletto, i temi e lo spirito dei suoi predecessori cinematografici

Come indicato dal titolo lo show sarà ambientato 50 anni dopo Blade Runner 2049, sequel diretto del leggendario film del 2017 diretto da Denis Villeneuve.

LEGGI ANCHE:  Blade Runner 2049: nuovi dettagli dal CinemaCon

Siamo lieti di continuare il nostro rapporto di lavoro con i nostri amici di Amazon. E siamo oltremodo entusiasti di continuare a estendere il canone di Blade Runner in un nuovo regno con la trama provocatoria che Silka ha creato – hanno aggiunto i co-CEO e co-fondatori di Alcon Entertainment Andrew Kosove e Broderick Johnson [produttori della serie]. 

Il pubblico ha scoperto per la prima volta la brillante visione di Ridley Scott per Blade Runner 40 anni fa e da allora è diventato uno dei film di fantascienza più influenti di tutti i tempi. Il sequel di Denis Villeneuve, Blade Runner 2049,poi è diventato uno dei sequel meglio recensiti di tutti i tempi. Quindi, riconosciamo che abbiamo un livello molto alto da raggiungere con questa prossima puntata. Insieme a Silka e ai nostri partner di Amazon e Scott Free Productions, speriamo di poter essere all’altezza di questo standard e deliziare il pubblico con la prossima generazione di Blade Runner 

Che ne pensate?