Blade Runner, Denis Villeneuve vuole realizzare un nuovo progetto

Il mondo dei Replicanti ha ancora tanto da raccontare

recensione blade runner 2049

Il mondo di Blade Runner ha bisogno di nuove storie, ecco cosa ne pensa Denis Villeneuve

Ben accolto da critica e fan, il sequel di Denis Villeneuve Blade Runner 2049 ha raccolto 260 milioni di dollari in tutto il mondo nel 2017, un numero impressionante fino a quando non ci si rende conto che il solo budget di produzione del film era di 150 milioni di dollari. In altre parole, un sacco di gente è andata a vedere il film, ma ciò non ha esattamente trasformato gli incassi in profitto necessario per garantire un altro film.

In ogni caso, Villeneuve rivela al magazine Empire che ha voglia di tornare nel mondo di Blade Runner. E se mai ne avrà l’occasione, non è interessato a fare un altro sequel ma una storia originale slegata da quella dei due film.

È un posto così stimolante, il mondo di Blade Runner. Il problema che ho è con la parola ‘sequel’. Penso che il cinema abbia bisogno di storie originali. Ma se mi chiedete se mi piacerebbe rivisitare questo universo in un modo diverso, posso dire di sì. Dovrebbe essere un progetto a sé stante. Qualcosa di disconnesso da entrambi gli altri film. Una storia noir di detective ambientata nel futuro… A volte mi sveglio di notte sognandola

A questo punto, una storia a basso costo ci sembra proprio una buona idea.

Attualmente Denis Villeneuve è impegnato nelle riprese di Dune (QUI i dettagli) e in una serie TV sempre ambientata nel mondo di Dune (QUI i dettagli).

Scriveteci cosa ne pensate e seguiteci per tutti gli aggiornamenti sulla nostra pagina Facebook, Lasciammiapensa.com.