Giancarlo Esposito conferma: “Ho parlato con Marvel per vari ruoli”

Ospite del TJH Superhero Car Show & Comic Con in San Antonio, Giancarlo Esposito ha rivelato di aver parlato con Marvel per diversi ruoli

giancarlo esposito, professor x
Condividi l'articolo

Sono molti i personaggi che dovranno essere introdotti nel futuro del MCU con l’arrivo nell’Universo degli X-Men, dei Fantastici 4 e di tanti altri eroi. Dunque saranno anche diversi i nuovi attori che entreranno a far parte di questo gigantesco progetto. Tra i nomi più gettonati dai fan, per il futuro, c’è sicuramente Giancarlo Esposito che nei mesi passati è stato associato, in particolar modo, al ruolo del Dr. Destino, nemesi di Reed Richards e soci. L’attore, recentemente ospite del TJH Superhero Car Show & Comic Con in San Antonio, ha parlato di questo argomento confermando di aver avuto contatti con Marvel.

Non ho ancora lavorato per la Marvel – ha detto Esposito. Mi sono recentemente incontrato con loro e abbiamo discusso, e per rispondere alla tua domanda, penso che quello che fanno sia sulla falsariga di quel viaggio mitologico di cui ha parlato Joe Campbell, che era un amico di George Lucas e che George Lucas ha inserito nelle sue storie. Fanno la stessa cosa. Quindi, si è parlato di Magneto, si è parlato del Dr. Freeze, si è parlato di, di chi altro stanno parlando laggiù? Oh si, Destino! E c’è il Professor X. Sceglierne uno? Sceglierei qualcosa che sia un po’ diverso, porterei nell’Universo il Professor X.

Il Joe Campbell citato da Giancarlo Esposito è stato un saggista statunitense la cui opera L’eroe dai mille volti ha influenzato fortemente il mondo di Star Wars creato da George Lucas. Tant’è vero che nelle ristampe dell’opera successive all’uscita dei primi film della saga venne utilizzata l’immagine di Mark Hamill come Luke Skywalker in copertina.

LEGGI ANCHE:  6 Villain alla scoperta di Giancarlo Esposito [LISTA]

Che ne pensate? In quale ruolo vorreste vedere Esposito? Ditecelo nei commenti.

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa

Avatar di Matteo Furina
In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.