Giancarlo Esposito: “Prima di Breaking Bad ero al verde”

Ospite dello show Jim & Sam di SiriusXM, Giancarlo Esposito ha parlato della sua tragica situazione prima di Breaking Bad

giancarlo esposito
Condividi l'articolo

Giancarlo Esposito è oggi uno degli attori più amati e ricercati al mondo. Il suo successo deriva ovviamente dall’interpretazione fatta in Breaking Bad prima e Better Call Saul poi del terribile Gus Fring. Si tratta sicuramente di uno dei personaggi più iconici della storia recente della televisione, esaltato dall sua performance. Tuttavia prima di essere scelto per il ruolo nel 2008, se la stava passando decisamente male.

L’attore è apparso in un recente episodio dello show Jim & Sam di SiriusXM per promuovere la sua nuova serie drammatica AMC Parish e ha rivelato che prima di ottenere il suo ruolo iconico di Gus Fring in Breaking Bad era così al verde da aver anche organizzato il proprio omicidio in modo che i suoi figli potessero avere una certa protezione finanziaria grazie ai soldi della sua assicurazione sulla vita.

La via d’uscita nella mia mente era: “Ehi, si ottengono i soldi dell’assicurazione sulla vita se qualcuno si suicida? I familiari ricevono i soldi?” Mia moglie non aveva idea del motivo per cui stessi chiedendo queste cose. Ho iniziato a fare progetti. Se avessi trovato qualcuno che mi avesse messo fuori gioco, una morte per disgrazia, [i miei figli] avrebbero l’assicurazione. Ho quattro figli. Volevo che avessero una vita. È stato un momento davvero difficile. Ho letteralmente pensato all’autoannientamento in modo che loro potessero sopravvivere. Ecco quanto ero in basso.

Quello fu la prima idea di una via d’uscita, ma non avrei potuto essere pronto per aiutare i miei figli – ha aggiunto Giancarlo Esposito. Poi ho iniziato a pensare che non fosse fattibile perché il dolore che avrei causato loro sarebbe durato tutta la vita, e ci sarebbe stato un trauma permanente che non avrebbe fatto altro che estendere il trauma generazionale da cui sto cercando di allontanarmi. La luce alla fine del tunnel era Breaking Bad

Che ne pensate?

LEGGI ANCHE:  Breaking Bad, Esposito parla dello spin-off su Gus

Seguiteci su LaScimmiaPensa