Sex Education 4: Asa Butterfield annuncia l’inizio delle riprese

Con una foto su Twitter, Asa Butterfield ha annunciato l'inizio delle riprese della quarta stagione di Sex Education

sex education
Condividi l'articolo

Sex Education è sicuramente uno degli show più apprezzati presenti su Netflix e i fan sono in fremente attesa, specie dopo lo scoppiettante finale della terza stagione, di sapere quando le avventure di Otis e soci torneranno. Ebbene il protagonista Asa Butterfield ha annunciato, attraverso una foto dal set, l’inizio dei lavori.

In Sex Education, gli spettatori seguono principalmente Otis Milburn, lo stesso Butterfield, un adolescente goffo, non aiutato dal fatto che sua madre Jean (Gillian Anderson) sia una sessuoterapista. Quando Otis fornisce accidentalmente consigli sul sesso a uno dei suoi coetanei, si allea con la compagna di studi Maeve (Emma Mackey) per gestire una clinica clandestina di terapia sessuale a scuola, la Moordale Secondary. Tuttavia, dall’ultima stagione 3 dello show, qualcun altro ha cooptato la clinica e sta dando consigli fasulli. La scuola ha anche assunto un nuovo preside, Hope ( Jemima Kirke ), che aveva in programma di correggere l’immagine della struttura attraverso una serie di cambiamenti politici.

LEGGI ANCHE:  Sex Education, l'inaspettato collegamento con Stranger Things [FOTO]

Sebbene sia universalmente riconosciuta come un ottimo prodotto e utile per far comprendere ai più giovani i concetti della vita sessuale adolescenziale, alcune persone sono contrarie a far vedere lo show ai ragazzi. Tra questi c’è anche la stessa Gillian Anderson che parlando con Radio Times qualche mese fa ha spiegato i motivi per i quali ai suoi figli non è concesso vedere la serie.

Nella mia esperienza penso che debbano sapere che anche se è imbarazzante, possono venire a parlare con me, ed è un ambiente sicuro per loro per venire a dire tutto ciò che hanno bisogno di dire, o ammettere tutto ciò che devono ammettere – aveva detto. Ma devo dire che sto vivendo felicemente nella negazione che i miei figli non guardino la serie. Quando è uscita per la prima volta, ho detto loro che non erano autorizzati a guardarla. Ma non ho alcun controllo su ciò che fanno a casa dei loro amici e su ciò che i loro amici gli fanno vedere.

Contenti?

LEGGI ANCHE:  Sex Education, Gillian Anderson: "Non farò vedere la serie ai miei figli, ecco perchè"