Friends: il regista Kevin Scott Bright derubato a Roma

Il regista e produttore di Friends Kevin Scott Bright è stato derubato a Roma. Due ladri gli hanno sottratto un orologio da 55 mila dollari

friends
Condividi l'articolo

Disavenntura in quel di Roma per il regista e produttore Kevin Scott Bright, noto principalmente per essere stato una delle menti dietro alla creazione di Friends. Lo scorso 3 giugno infatti, mentre passeggiava per le vie della capitale a corso Rinascimento, l’autore è stato rapinato da due uomini che gli hanno sottratto un Patek Philippe Nautilus Dark Blue, prezioso orologio da 55 mila euro di valore.

Quando i poliziotti del commissariato Trevi Campo Marzio sono arrivati sul posto c’era solo uno dei ladri, l’altro era già fuggito via con il bottino. Per questo reato un 34enne di nazionalità algerina è stato condannato dal Tribunale a 4 anni di reclusione con rito abbreviato. Questo tipo di giudizio prevede lo sconto di un terzo della pena. Al ragazzo è stato inoltre imposto il divieto di dimora a Roma. Sono attualmente in corso le ricerche del complice.

Kevin Scott Bright oltre ad aver creato, insieme a David Crane e Marta Kauffman l’amata sit-com Friends, è stato impegnato, tra il 2004 e il 2006, nella direzione dello spin-off dello show, intitolato Joey, che segue la continuazione della storia del personaggio che dà il nome alla serie, interpretato da Matt LeBlanc, e della sua carriera.

LEGGI ANCHE:  "Cocaina nella foto reunion di Friends", i fan non hanno dubbi [FOTO]

Davvero una vacanza poco felice.

Avatar di Matteo Furina
In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.