Friends: un regista svela la guest star che “proprio non era divertente”

Friends
Condividi l'articolo

Un personaggio che in Friends, a quanto pare, non funzionava proprio. Ve la ricordate, e siete d’accordo?

Parla James Burrows, storico regista televisivo che ha lavorato a molte serie fin dagli anni ’80 e che ha lavorato anche in Friends. Sua la rivelazione riguarda una delle numerose guest star dello show che, a quanto pare, semplicemente non faceva ridere. Si trattava a suo dire, rullo di tamburi, di Helen Baxendale.

Chi?, chiederanno i meno aficionados della storica sit-com. Parliamo semplicemente di Emily, la storica fidanzata di Ross con la quale lui arriva in procinto di sposarsi prima di pronunciare il nome di Rachel anziché il suo al matrimonio. Una scena rimasta nella storia della televisione e della cultura pop, una delle più “cringe” della serie.

image 292
Friends: Il matrimonio (poi fallito) tra Ross e Emily

Secondo quanto racconta Burrows nella sua recente auto-biografia: “Lei era brava ma non particolarmente divertente. [David] Schwimmer non aveva nessuno su cui rimbalzare, era come applaudire con una sola mano. Nelle sit-com e in ogni tipo di commedia romantica il divertimento è tanto importante quanto l’alchimia. Abbiamo scoperto che ogni nuova ragazza per Ross doveva essere divertente quanto Rachel“.

LEGGI ANCHE:  Friends: James Michael Tyler (Gunther) rivela di avere il cancro [VIDEO]

“Spesso non puoi ri-assegnare il ruolo [recast] per via delle strette deadline delle riprese o di altre considerazioni logistiche. Non prendi nessuno per essere un fantoccio, a meno che non sia per un episodio. A volte inizi un arco [narrativo] e non funziona, per cui ti devi liberare di quella persona. Se è un attore pagato a giornata è un arrivederci veloce”.

Bè, alla fine tra Ross ed Emily sappiamo come è andata, e forse è meglio così giusto?

Seguiteci sempre su LaScimmiaPensa e sul nostro canale WhatsApp

Fonte: UNILAD