Halo, il cretore del gioco demolisce la serie: “Non è ciò che ho creato io”

Marcus Lehto, creatore di Halo, ha espresso su Twitter il suo disappunto per quanto visto nella serie TV tratta dal gioco

halo
Condividi l'articolo

La serie TV dedicata ad Halo con Pablo Schreiber nei panni di Master Chief ha fatto storcere il naso a molti. In primis per il fatto che il protagonista spesse volte rimuova il suo iconico casco, ma anche per molte altre scelte di sceneggiatura che cozzano con quanto visto nella leggendaria saga videoludica. Su Twitter anche Marcus Lehto, uno dei creatori dei vidoegiochi, si è detto confuso da quanto visto in televisione.

Non sono sicuro di sapere da dove venga l’ispirazione per lo show. Non è l’Halo che ho creato

Lehto ha voluto sottolineare che non odiava la serie come alcuni pensavano stesse dicendo, solo che era rimasto “confuso” da alcune delle scelte che erano state fatte nel processo di adattamento di Halo dai videogiochi alla TV. Descrivendo la serie come “semplicemente diverso dall’Halo che ho contribuito a creare”, ha detto che era come se lo show fosse ambientato in “un universo diverso” da quello che aveva contribuito a costruire. Ha anche detto che aveva “molte emozioni e opinioni contrastanti” mentre guardava.

LEGGI ANCHE:  I Migliori 25 Protagonisti nella Storia dei Videogiochi

Il capo di Halo Transmedia and Entertainment Kiki Wolfkill, aveva parlato a IGN qualche mese prima dell’uscita della serie, spiegando sarebbero stati approfonditi elementi di Master Chief mai affrontati nei giochi

La sfida più grande nell’adattare questo gioco è che il gameplay è progettato per metterti nell’armatura di [Master] Chief. Quello che chiediamo alle persone di fare con lo show è ddi guardarlo dall’esterno in modo da presentare un lato di Chief che semplicemente non può giocare nel gioco – ha detto la Wolfkill.

Nella stessa intervista, Kiki Wolfkill ha parlato anche della pressione che un progetto del genere mette sulle spalle della produzione.

Per non essere schiacciata dalla pressione e dallo stress derivante da un progetto simile mi concentro sull’obiettivo finale che ci siamo prefissato e sul modo migliore per ottenerlo. Vogliamo creare qualcosa di nuovo nell’Universo di Halo, qualcosa che le persone percepiscano e sperimentino in modo diverso. C’è una tale responsabilità a riguardo, assieme all’impulso personale di voler creare fare di straordinario

Che ne pensate? Avete visto la serie? Vi è piaciuta? Ditecelo nei commenti.

LEGGI ANCHE:  Halo: la serie TV approfondirà elementi di Master Chief inediti nei giochi

Continua a seguirci su La Scimmia Gioca, La Scimmia Fa 

In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.