Guarda No Way Home 292 volte ed entra nel Guinness World Records

Ramiro Alanis ha guardato Spider-Man: No Way Home per ben 292 volte al cinema entrando nel Guinness World Records

Condividi l'articolo

Ramiro Alanis, dalla Florida ha frantumato il record per il maggior numero di produzioni cinematografiche a cui ha partecipato per lo stesso film. Il giovane ha infatti visto Spider-Man: No Way Home 292 volte tra il 16 dicembre 2021 e il 15 marzo 2022. Ha guardato le tutte proiezioni consecutive del film per tre mesi fino a quando le sale cinematografiche non hanno smesso di proiettarlo. Per le prime settimane, ha guardato cinque proiezioni ogni giorno. Il tutto per un totale di circa 720 ore totali di proiezione e di circa 3400 dollari spesi in biglietti.

Ramiro aveva già raggiunto ottenuto record nel 2019 quando aveva visto 191 volte di Avengers: Endgame (ve ne avevamo parlato qui). Tuttavia era stato battuto nel 2021 da Arnaud Klein, che aveva visto Kaamelott: First Rata 204 volte. Ramiro era rimasto “un po’ deluso” quando aveva scoperto che era stato superato. Per questo ha deciso di tentare di nuovo il record in onore di sua nonna Juany, morta nel 2019 prima che potesse vederlo entrare nel Guinness World Records.

LEGGI ANCHE:  No Way Home: il commovente riferimento a Marvel’s Spider-Man [FOTO]

Era la mia sostenitrice numero 1 e voglio rimanere il detentore del record – ha detto.

Affinché ogni visione venga conteggiata nel totale del record, il film deve essere guardato senza compiere alcun altra attività. Ciò significa che Ramiro non ha potuto guardare il suo telefono, fare un pisolino o persino andare in bagno mentre il film era in corso. Questo è qualcosa che il giovane ha imparato a sue spese quando ha raggiunto il record per la prima volta, poiché 11 delle sue visualizzazioni sono state cancelalte a causa delle pause per il bagno.

Ha dovuto guardare ogni volta Spider-Man: No Way Home fino alla fine, compresi tutti i titoli di coda. Oltre a ogni biglietto d’ingresso di biglietto presentato come prova, dopo ogni visione un assistente del cinema ha rilasciato una dichiarazione per confermare che Ramiro avesse guardando il film per tutto il tempo.

Un vero e proprio maratoneta del cinema!