Justice League, Irons: “Non ho visto la Snyder Cut non può essere peggio”

Jeremy Irons ha ammesso di non aver ancora visto la Snyder's Cut di Justice League ma di essere sicuro che sia migliore del precedente

justice league, jeremy irons
Condividi l'articolo

Che la prima versione di Justice League, diretta da Joss Whedon nel 2017 non sia stata molto apprezzata e che molti abbiano rivalutato il film dopo l’uscita lo scorso anno della Snyder’s Cut è cosa risaputa. Tuttavia ciò che sicuramente fa riflettere è quanto gli stessi attori protagonisti abbiano davvero odiato il primo progetto. Ultimo a parlarne è stato Jeremy Irons, volto di Alfred Pennyworth che, intervistato da Variety, ha ammesso di non aver ancora visto la versione di Zack Snyder ma di essere comunque convinto che sia un prodotto migliore del precedente.

Stranamente, penso di averlo e ma non l’ho ancora visto – dice Irons. Ricordo di aver parlato con Zack prima che lo facesse e di essere stato molto interessato a vedere cosa ne sarebbe venuto fuori. Non poteva essere peggio.

Vuoi dire che Justice League non poteva essere peggio? – ha ribadito il giornalista di Variety

Non credo che avrebbe potuto esserlo – ha risposto l’attore. 

L’intervistatore ha quindi ammesso di pensare che la versione del 2017 fosse “terribile” e Irons ha concordato, dicendo: “Beh, anche io”.

Irons ha debuttato come maggiordomo/mentore/confidente del Batman di Ben Affleck in  Batman v Superman: Dawn of Justice del  2016 e ha ripreso il ruolo in Justice League. Il film ha ricevuto recensioni contrastanti al momento dell’uscita ed è stato ampiamente criticato dai fan per aver deviato dalla visione del regista originale Snyder, che aveva lasciato il progetto dopo la morte improvvisa di sua figlia. Joss Whedon è dunque intervenuto per sostituirlo, ordinando riprese e tagli che hanno apportato modifiche significative sia al tono generale di Justice League che alla sua storia.

LEGGI ANCHE:  Justice League, Zack Snyder ringrazia i fan: "Siete i Migliori" [VIDEO]

Per questo motivo Zack Snyder ha poi deciso di riportare in scena la sua versione più lunga e montata differentemente che ha ottenuto molti consensi di critica e pubblico.

Cosa ne pensate?