No Way Home: il commovente riferimento a Marvel’s Spider-Man [FOTO]

In Spider-Man: No Way Home, i fan hanno scovato un commovente riferimento al videogioco Marvel's Spider-Man

no way home
Condividi l'articolo

Attenzione, questo articolo contiene Spoiler sia di Spider-Man: No Way Home che di Marvel’s Spider-Man

Spider-Man: No Way Home, terzo capitolo della saga MCU dell’Uomo Ragno con protagonista Tom Holland è ormai dai cinema da circa 20 giorni. Dunque i fan stanno avendo tutto il tempo di trovare tutti i riferimenti che gli sceneggiatori hanno fatto a moltissimi altri prodotti. Uno degli ultimi trovati collega il film a Marvel’s Spider-Man, videogioco del 2018 sviluppato da Insomniac Games. Ed è molto commovente.

Sia nel film che nel gioco infatti il nostro protagonista perde Zia May. Nel primo caso uccisa dal Green Goblin e dal Respiro del Diavolo nel secondo. Ebbene, in entrambe le occasioni vediamo Peter omaggiare la tomba della parente portando un fiore sulla lapide che riporta la stessa identica incisione: When you help someone, you help everyone (Quando aiuti qualcuno, aiuti tutti)

spider man

Nel film abbiamo assistito al ritorno di Tobey Maguire e Andrew Garfield nei panni dell’Uomo Ragno. Gli sceneggiatori del film, Erik Sommers e Chris McKenna hanno rivelato come i due attori abbiano partecipato attivamente alla screittura dei loro personaggi.

LEGGI ANCHE:  No Way Home, Willem Dafoe ha terrorizzato tutti con la sua risata [VIDEO]

Avevano delle, ed è stato davvero interessante e utile vedere i loro pensieri – spiega Sommers. Nessuno conosce il personaggio così bene come – o dà tanto pensiero al personaggio – come qualcuno che deve poi incarnarlo e venderlo. Ciò che pensa l’attore è sempre un input di grande valore, ci ha decisamente aiutato a dare forma al tutto.

McKenna ha aggiunto:

Avevano grandi idee che hanno davvero elevato tutto ciò che stavamo facendo e hanno aggiunto livelli di comprensione ed un arco narrativo. Abbiamo iniziato ad affinare l’idea che questi due ragazzi stavano davvero aiutando il Peter di Tom nel suo viaggio per diventare chi finisce per diventare. C’è un momento cruciale e morale che lo aiutano a superare nel climax del film. Molto di questo è stato portato dalle idee di Tobey e Andrew e da ciò che pensavano che i loro personaggi potessero portare a questa storia

Cosa ne pensate? Avetevate notato questa citazione?

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia Gioca, la Scimmia fa

LEGGI ANCHE:  Spider-Man: No Way Home, anche il Daredevil di Cox nel trailer? [FOTO]