Bohemian Rapsody, Brian May apre al sequel: “Stiamo cercando idee”

In una live su Instagram, il chitarrista dei Queen Brian May, ha aperto alla possibilità di vedere un sequel di Bohemian Rapsody

bohemian rapsody, brian may
Credits: Brian May / Nasa - David Schlom
Condividi l'articolo

Bohemian Rapsody, film del 2018 che racconta la storia musicale dei Queen, una delle più grandi band di sempre e del suo storico frontman, Freddie Mercury, è stato un successo planetario. Ben 900 milioni di dollari al botteghino ed un premio Oscar per il suo protagonista Rami Malek. Tuttavia, vista la scomparsa del celebre cantante e la fine di quella storica fase della band, nessuno potrebbe pensare ad un eventuale sequel. Eppure Brian May, chitarrista dei Queen, ha confessato in una live su Instagram, che in realtà la produzione si sta guardando attorno in tal senso.

Ce ne stiamo occupando si – spiega il cantante. Stiamo cercando delle idee. Sarà difficile fare un sequel del primo, perché nessuno di noi avrebbe potuto prevedere quanto sarebbe stato enorme il suo successo. Abbiamo messo cuore e anima nel farlo e nessuno avrebbe potuto prevedere che il suo successo sarebbe stato più grande di Via col Vento. Ma sì, stiamo pensando che forse potrebbe accadere, ma dovrebbe esserci una grande sceneggiatura. Ci vorrà un po’ per capirlo

Queste dichiarazioni segnano un cambiamento radicale nel pensiero di Brian May rispetto a maggio 2020, quando aveva detto a Rolling Ston

LEGGI ANCHE:  Rami Malek a Lucy Boynton: "Hai catturato il mio cuore"

Non pensiamo che ci sarà un altro film lì.  Ci sono altre idee che abbiamo avuto, ma non credo che ci sarà un sequel. Ci abbiamo pensato abbastanza seriamente

May aveva aggiunto che i Queen non erano interessati a un film incentrato sugli ultimi anni di Freddie Mercury, quando ha combattuto contro l’AIDS. 

Non credo che sarebbe una cosa edificante da fare. Non sto dicendo che sia impossibile, perché c’è una grande storia lì, ma non sentiamo che sia la storia che vogliamo raccontare al momento

Che ne pensate? Avete apprezzato Bohemian Rapsody? Vorreste vedere un sequel? Fateci sapere la vostra, come sempre, nei commenti.