Alla scoperta di Jennifer Aniston, la Rachel di Friends

Jennifer Aniston, che ha raggiunto la fama per aver interpretato Rachel in Friends, è un'attrice che non si è mai fermata, nonostante i gossip che hanno riempito la sua carriera

Jennifer Aniston
Jennifer Aniston in Friends
Condividi l'articolo

Jennifer Aniston non è di certo un’attrice che ha bisogno di presentazioni: la sua interpretazione di Rachel Green in Friends, dopotutto, l’ha resa una dei volti più riconoscibili del mondo dello spettacolo.

Capace di dettare la moda negli anni ’90, in cui Rachel Green era un vero e proprio personaggio iconico, Jennifer Aniston non si è più allontanata dalle luci della ribalta dopo i dieci anni passati sul set di una delle sit-com più amate di sempre.

Jennifer Aniston, negli anni, si è fatta la nomea di interprete legata al mondo della commedia, con film come Una Settimana da Dio (2003) e … e alla fine arriva Polly (2004); ma questo non le ha impedito di muoversi anche in ruoli più drammatici, come Cake, il film del 2014 di Daniel Barnz in cui l’attrice conquistò critica e pubblico con la sua interpretazione.

Ultimamente ha sbalordito anche la sua interpretazione nella serie di Apple Tv, The Morning Show, in cui recitava al fianco di Reese Whiterspoon.

Sempre al centro dei molti pettegolezzi che ruotano intorno alla sua vita sentimentale, Jennifer Aniston è ad oggi una delle attrici più pagate nel mondo di Hollywood. In occasione della tanto attesa reunion di Friends, e dopo avervi parlato di Matthew Perry, abbiamo deciso di andare alla ri-scoperta di una delle attrici cardine dello show

Jennifer Aniston
Jennifer Aniston è Rachel Green in Friends

Jennifer Aniston: una breve biografia

Figlia degli attori John Aniston e Nancy Dow, Jennifer Aniston nasce a Sherman Oaks, in California, l’11 Febbraio 1969. Durante l’infanzia passò un periodo in Grecia, presso la famiglia del padre, solo per poi tornare negli Stati Uniti, a New York, dove i genitori si separarono quando Jennifer Aniston aveva solo nove anni.

A soli 11 anni, la giovanissima Jennifer comincia a studiare alla Rudolf Steiner School, dove scoprì la sua passione per la recitazione. Una passione che avrebbe proseguito alla School of Performing Arts di New York, diventata famosa per essere stata scelta come sfondo del film Fame, dove si diploma nel 1987.

Le sue prime esperienze da attrice sono legate al mondo delle produzioni off-Broadway. Prende parte a spettacoli come For Dear Life e Dancing on Checker’s Grave. Il 1990 è l’anno del debutto sul piccolo schermo, come regular nella serie Molloy. Negli anni successivi appare anche in Ferris Bueller (1990) Ma che ti passa per la testa? (1991) e The Edge (1992). Ma la vera svolta nella carriera di Jennifer Aniston arriverà nel 1994.

Friends e il successo mondiale

Fresca ancora delle sue prime esperienze nel mondo dello spettacolo, Jennifer Aniston accettò di fare un provino per il pilot di una serie dal titolo Friends Like Us. Jennifer Aniston fece un provino per il ruolo di Monica Geller: tuttavia un incontro con i produttori la portò ad essere ingaggiante per il ruolo di Rachel Green.

Friends Like Us venne comprato dall’emittente televisivo NBC che lo trasmise con il titolo Friends. La serie andò in onda negli Stati Uniti dal 22 Settembre al 6 Maggio 2004. L’episodio finale venne visto da 52.5 milioni di persone, piazzandosi quarto nella classifica dei finali più visti di sempre e quello più seguito nel decennio.

Jennifer Aniston
Una delle scene finali di Friends

Durante il decennio occupato dalla messa in onda di Friends, Jennifer Aniston riuscì a lavorare anche sul grande schermo: prese parte come protagonista a commedie romantiche come Romantici Equivoci (1997) e L’oggetto del mio desiderio (1998). Dopo la fine della sit-com, l’attrice continuò la sua carriera, con film come Io & Marley (2008), Come ammazzare il capo … e vivere felici (2011), Tutto può accadere a Broadway (2014), fino a interpretare Alex Levy nella serie The Morning Show, con il quale ha vinto un SAG.

LEGGI ANCHE:  Once Upon a Time in Hollywood: ecco il poster ufficiale del film

Filmografia

Cinema

  • Il mio amico Mac (1988)
  • Leprechaun (1993)
  • Il sogno di Frankie (1996)
  • Il senso dell’amore (1996)
  • Romantici equivoci (1997)
  • Solo se il destino (1997)
  • The Thin Pink Line (1998)
  • L’oggetto del mio desiderio (1998)
  • Waiting for Woody – Aspettando Woody (1998)
  • Impiegati… male! (1999)
  • Il gigante di ferro, voce (1999)
  • Rock Star (2001)
  • The Good Girl (2002)
  • Una settimana da Dio (2003)
  • Abby Singer (2003)
  • Growing Up Grizzly 2 (2004)
  • …e alla fine arriva Polly (2004)
  • Derailed – Attrazione letale (2005)
  • Vizi di famiglia (2005)
  • Friends with Money (2006)
  • Ti odio, ti lascio, ti… (2006)
  • Io & Marley (2008)
  • Management – Un amore in fuga (2008)
  • La verità è che non gli piaci abbastanza (2009)
  • Journey to Sundance (2009)
  • Qualcosa di speciale (2009)
  • Il cacciatore di ex (2010)
  • Due cuori e una provetta (2010)
  • Mia moglie per finta (2011)
  • Come ammazzare il capo… e vivere felici (2011)
  • Nudi e felici (2012)
  • Come ti spaccio la famiglia (2013)
  • Scambio a sorpresa – Life of Crime (2013)
  • Cake (2014)
  • Come ammazzare il capo 2 (2014)
  • Tutto può accadere a Broadway (2014)
  • Mother’s Day (2016)
  • La festa prima delle feste (2016)
  • Cicogne in missione, voce (2016)
  • Il destino di un soldato (2017)
  • Voglio una vita a forma di me (2018)
  • Murder Mystery (2019)

Televisione

  • Camp Cucamonga (1990)
  • Ferris Bueller (1990)
  • Molloy (1990)
  • In viaggio nel tempo (1992)
  • Ma che ti passa per la testa? (1992-1993)
  • La legge di Burke (1994)
  • Muddling Through (1994)
  • Partners (1996)
  • Friends (1994-2004)
  • Dirt (2007)
  • 30 Rock (2008)
  • Cougar Town (2010)
  • The Morning Show (2019 – in corso)

Regia

  • Room 10 (2006)

La difficile vita sentimentale di Jennifer Aniston

Nonostante i successi ottenuti con il suo lavoro, Jennifer Aniston è sempre stata al centro dei pettegolezzi per le sue molte relazioni sentimentali.

Tra il 1990 e il 1998 l’attrice ebbe numerose relazioni, tra cui anche quella con Tate Donovan e Paul Rudd. Attori che avrebbe ritrovato anni più tardi sul set di Friends: il primo come Joshua, interesse sentimentale di Rachel per un arco di episodi, il secondo come fidanzato e poi marito del personaggio di Phoebe (Lisa Kudrow). Entrambi hanno recentemente parlato di quanto fosse stato difficile recitare al fianco di Jennifer Aniston ai tempi di Friends.

Ma, naturalmente, la relazione più importante di Jennifer Aniston è quella con Brad Pitt, che sembrava essere tornata in superficie dopo l’edizione 2020 dei premi SAG, dove entrambi sono stati premiati ed erano stati immortalati in un abbraccio.

Jennifer Aniston e Brad Pitt si conobbero proprio nel 1998, pare ad un incontro voluto dai manager delle due star. La relazione riempie i giornali di gossip e le foto dei due bellissimi sono ovunque. Nel 2000 Jennifer Aniston e Brad Pitt si sposano e rimangono nella top delle coppie più amate. Nel 2001, addirittura, Brad Pitt appare come guest star nell’episodio 9 dell’ottava stagione di Friends come un ex compagno di scuola di Ross, Monica e Rachel, con un odio smisurato per quest’ultima.

Brad Pitt Jennifer Aniston
Brad Pitt e Jennifer Aniston in Friends

Ma nel 2004 Brad Pitt conosce Angelina Jolie sul set di Mr. e Mrs. Smith e nel 2005 Brad Pitt chiede e ottiene il divorzio.

Gli anni successivi sono, per Jennifer Aniston, un continuo tentativo di evitare il gossip legato a quelli che ormai sono i Brangelina, così come alle interviste che vogliono ancora mettere l’accento sulla relazione finita.

LEGGI ANCHE:  C'era una volta a Hollywood, ecco la scena tagliata con Charles Manson

Mentre i Brangelina salgono sul trono del glamour e dello spettacolo, con tanto di matrimonio e nascite testimoniate dai giornali, Jennifer Aniston continua ad avere relazioni. Tra il 2005 e il 2006 si frequenta con Vince Vaughn, conosciuto sul set di Ti Odio, Ti Lascio, Ti…

Tra il 2008 e il 2009, invece, è la volta del cantautore statunitense John Clayton Mayer. Fu anche associata a Gerard Butler: il gossip parla di una relazione dal 2009 al 2010. Ma i due protagonisti di Il cacciatore di ex hanno sempre smentito una loro possibile liaison. Il 2011 è l’anno in cui Jennifer Aniston comincia a uscire con Justin Theroux, con il quale si sposa il 5 Agosto 2015. Tre anni dopo, nel febbraio del 2018, i due annunciano il loro divorzio. Nel frattempo, nel 2016, anche Brad Pitt e Angelina Jolie avevano annunciato il loro divorzio. Di colpo sia Brad Pitt che Jennifer Aniston si ritrovarono single nello stesso momento: anche questo, dunque, ha cooperato alla nascita delle voci secondo cui i due si sarebbero riavvicinati.

Nel corso degli anni, al di fuori delle relazioni ufficiali, Jennifer Aniston fu associata ad altre relazioni. Alcuni rumours raccontano addirittura che l’attrice avrebbe tradito l’allora marito Brad Pitt con Matt LeBlanc, che in Friends interpretava Joey. Fu associata anche all’altra co-star della sit-com, Matthew Perry. Nessuna delle voci, però, ha mai avuto riscontro o seguito.

Tra le altre presunte conquiste dell’attrice figurano il modello britannico Paul Schulfor, l’attore Jon Stewart e Harry Morton, ex di Lindsay Lohan.

Qualche curiosità su Jennifer Aniston

Nel 2004 e poi nel 2016 Jennifer Aniston è stata eletta la donna più bella del mondo nella canonica classifica stilata da People. Nel 2011, invece, è stata incoronata dal magazine Men’s Health come la donna più bella di tutti i tempi.

La sua bellezza, inoltre, sembra essere esplosa proprio con l’età più matura: a 51 anni le sue foto su Interview Magazine hanno senz’altro attirato l’attenzione. Non sorprende, dunque, che quando il 15 Ottobre 2019 si è unita al popolo di Instagram, aprendo il proprio account personale, abbia battuto ogni record, ottenendo più di sette milioni di followers in sole 24 ore.

Ma oltre la bravura come attrice e l’evidente bellezza, Jennifer Aniston si è anche distinta per il suo buon cuore. In piena emergenza coronavirus, infatti, ha donato del denaro ad un’infermiera che era stata infettata dal COVID-19 mentre faceva il suo lavoro e a cui l’attrice ha deciso di fare una sorpresa.

Nonostante la sua crescita, tanto come donna quanto come attrice, Jennifer Aniston resta e resterà sempre molto legata a Friends. Non solo per aver lanciato il taglio di capelli alla Rachel, che fu un vero e proprio must negli anni ’90, ma soprattutto perché sul set ebbe modo di conoscere quelli che sarebbero rimasti suoi amici. Soprattutto Courteney Cox, che è da allora la migliore amica di Jennifer Aniston. Tanto che l’interprete di Rachel Green fu la madrina di Coco Riley Arquette, figlia che Courney Cox ebbe dal marito David Arquette. Nel 2002, invece, si propose come personal trailer di Matthew Perry, per aiutarlo a perdere peso.

Inoltre, e forse questo è l’aneddoto più divertente legato a Jennifer Aniston, nonostante sia un’attrice conosciuta a livello mondiale, che ha bisogno di spostarsi spesso per lavoro, Jennifer Aniston è assolutamente terrorizzata dagli aerei. Nonostante questo, è diventata testimonial di Emirates airlines.