Godzilla: Guida a tutti i 25 Mostri apparsi nei suoi film [LISTA]

Una guida completa a tutti, ma proprio tutti, i mostri presenti nei film di Godzilla!

Condividi l'articolo

Godzilla: Tutti i Mostri apparsi nei suoi film

Battra

battra

Questa gigantesca farfalla nera con motivi rossi e gialli sulle ali altro non è che la versione malvagia di Mothra. Al contrario infatti della sua gemella, ella non difende la razza umana, anzi, la ritiene una piaga da estirpare per salvare la Terra, pianeta di cui è protettrice. Battra compare solamente in un film della saga kaiju di Godzilla: Godzilla contro Mothra de 1992.

Nel film la grande farfalla si scontra con il nostro protagonista dopo essersi risvegliata a causa di un meteorite caduto in Siberia. Dopo un lungo scontro Battra si riconcilia con sua sorella Mothra e insieme sconfiggono Godzilla che, tuttavia, riesce ad uccidere la farfalla nera col suo solito raggio atomico.

Rodan

rodan 1

Si tratta di una delle poche creature alate di tutto l’universo Kaiju di Godzilla. Ispirato come quest’ultimo ad un animale preistorico, Rodan ha tuttavia la peculiarità di aver preso spunto al 100% da un unico dinosauro. Si tratta infatti di una versione irradiata e velocissima del pteranodonte, possente creatura vissuta nel Cretaceo Superiore. 

Anche il suo stesso nome fa riferimento a questo tipo particolare di dinosauro. Rodan è infatti la contrazione di pteranodon, poi trasformato nel nome che conosciamo per non confondersi con l’elemento Radon.

Inizialmente il suo design era reso più mostruoso da un becco dentato, poi scomparso per enfatizzare il suo ruolo di eroe al fianco del Kaiju protagonista.

LEGGI ANCHE:  Godzilla: morto Haruo Nakajima, il suo primo interprete [VIDEO]

Tralasciando il film Rodan, Il Mostro Alato del 1956, questa creatura appare in ben 9 film della saga: 

  • Ghidorah! Il mostro a tre teste (1964)
  • L’invasione degli astromostri (1965)
  • Gli eredi di King Kong (1968)
  • Il ritorno di Gorgo (1969)
  • Godzilla contro i giganti (1972)
  • Ai confini della realtà (1973)
  • Distruggete Kong! La Terra è in pericolo! (1975)
  • Godzilla vs. Mechagodzilla (1993)
  • Godzilla – Final Wars (2004)

King Ghidorah

king ghidorah

Questo è considerato il nemico più temibile dell’intera saga di Godzilla. Si tratta di un gigantesco dragone a tre teste dal manto dorato e dalla coda biforcuta. Il suo creatore, Tomoyuki Tanaka, lo stesso del grande Kaiju, ha dichiarato più volte di essersi ispirato, per la sua ideazione, al Yamata no Orochi.

Si tratta di un serpente o drago con 8 teste ed 8 code tipico della mitologia shintoista giapponese. Tanaka era convinto di voler contrapporre alla sua creature un avversario pluricefalo. Questa convinzione divenne ancor più forte dopo aver visto una raffigurazione dell’Idra di Lernia. Tuttavia decise di non superare l tre teste per una questione di praticità.

Essendo il nemico più carismatico di Godzilla, è anche una delle creature più presenti nei film. Ghidorah appare infatti in ben 9 pellicole:

  • Ghidorah! Il mostro a tre teste (1964)
  • L’invasione degli astromostri (1965)
  • Gli eredi di King Kong (1968)
  • Godzilla contro i giganti (1972)
  • Godzilla contro i Robot (1974)
  • Distruggete Kong! La Terra è in pericolo! (1975)
  • Godzilla contro King Ghidorah (1991)
  • Godzilla vs. Mechagodzilla (1993)
  • Godzilla, Mothra and King Ghidorah: Giant Monsters All-Out Attack, 2001

Ebirah

ebirah

Dopo molti nemici storici di Godzilla, ora iniziamo a parlare anche di creature meno note, che appaiono in pochi film e che spesso non fanno altro che avere un grosso bersaglio disegnato sulla schiena pronto ad essere colpito dal Re dei Mostri.

LEGGI ANCHE:  Godzilla II - King of the Monsters, il kaiju per eccellenza si conferma un temibile Re

Questo è il casto di Ebirah, enorme astice di 25.000 tonnellate, dotato di possenti chele e di un guscio indistruttibile. Il suo nome deriva dalla parola Ebi che significa gambero più il suffisso -rah tipico dei Kaiju. Fa la sua apparizione nel film Il Ritorno di Godzilla del 1966 dove viene evocato dall’organizzazione terroristica Bamboo Rossi per allontanare i curiosi dall’isola di Letchi dove stavano producendo in segreto armi nucleari, schiavizzando la popolazione nativa.

Il grosso crostaceo fa infatti in pezzi ogni nave che si avvicina al luogo. Un gruppo di sopravvissuti al naufragio causato da Ebirah, trova Godzilla che dorme in una grotta. Il Kaiju si sveglia e attacca il nemico, aiutato anche da un Condor gigante Daikondura, in un primo frangente con il soffio atomico e poi strappandogli le chele.

Ebira farà una fugace apparizione anche in Godzilla: Final Wars del 2004.

1
2
3
4
5
6
Avatar di Matteo Furina
In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.