Box Office Italia, Aladdin più forte di Godzilla

Condividi l'articolo

Il rilancio del Box Office Italia prosegue in scia al trionfo distributivo dell’ormai onnipotente Disney. Negli ultimi due mesi, a colpi di uscite centrate e maltempo, le sale sono tornate a riempirsi come mai nell’ultimo biennio. Merito soprattutto del martellamento di produzioni disneyniane, che da Dumbo ai due film Marvel sono arrivate ad Aladdin senza sbagliare un colpo. Allo stesso modo, va più forte che mai il nuovo adattamento del cartone animato 1992, che alla seconda settimana tiene alla grande e si porta a 11 milioni di euro. E’ già il secondo incasso dell’anno: sopra di lui solo i 29 milioni di Endgame, irraggiungibili, e ovviamente Disney.

Diverso il discorso per l’altro grande blockbuster della settimana. Il Godzilla 2019 non ha ingranato da nessuna parte, in Italia è chiuso dalla ricchissima concorrenza, e con un milione deve accontentarsi del secondo posto. Media discreta ma non eccezionale, così come Rocketman, che si accontenta del terzo posto (i risultati di Bohemian Rhapsody sono impensabili). Bene i film in tenitura, con il piccolo caso de Il Traditore a spiccare: il debutto di Bellocchio nel cinema commerciale dimostra un mai sopito interesse nel genere, e la combo autore+gangster movie sta portando il film con Pierfrancesco Favino a risultati da piccolo blockbuster.

Questa la Top Ten approfondita del Box Office Italia al lunedì del 20 maggio:

  1. ALADDIN  WE: 2.804.245 euro TOT: 11.229.024 SPETT: 422.618; SALE: 875; SETT: 2 I numerosi dubbi sul progetto sono finiti spazzati via al primo weekend, e il  secondo non fa che confermarlo. Nonostante i trailer di dubbio gusto e la questione Will Smith blu, il live action di Aladdin è un trionfo nel mondo. In Italia, può puntare senza difficoltà ai 16-16 milioni.
  2. GODZILLA: KING OF THE MONSTERS  WE: 1.014.667 euro; TOT: 1.014.667; SPETT: 145.758; SALE: 503; SETT: 1 Il ritorno targato 2015 era andato bene senza sfondare particolari aspettative: il sequel diretto non  sembra trovare molto spazio, chiuso forse da una contro-programmazione serratissima. Media comunque discreta, difficile valutare la tenuta.
  3. IL TRADITORE  WE: 930.937 euro; TOT: 2.846.466; SPETT: 141.354 ; SALE: 411; SETT: 2 Passaparola scatenato e ottima accoglienza critica stanno facendo il grosso del lavoro per il film di Marco Bellocchio. Pur snobbato a Cannes, i quasi tre milioni in due weekend sono un’anomalia per un film italiano non-commedia.
  4. ROCKETMAN WE: 602.662 euro;  TOT: 706.724; SPETT: 90.289; SALE: 506 ; SETT: 1 I numeri di Freddie Mercury difficilmente saranno ripetuti da Elton John. Un po’ considerata la portata pop del primo, figura arcinota anche ai non-fan del glam rock, un po’ per l’inevitabile sapore derivativo dell’operazione. Molto meglio nel resto del mondo.
  5. DOLOR Y GLORIA  WE: 293.503 euro; TOT: 2.624.718; SPETT: 44.232 ; SALE: 333; SETT: 3 Sempre molto bene Almodovar, che frena parzialmente dopo un debutto fortissimo e comincia a rallentare. Chiuderà presumibilmente poco prima dei 4 milioni, diventando il miglior incasso del regista nell’ultimo decennio.
  6. JOHN WICK 3  WE: 228.857 euro TOT: 3.010.897 SPETT: 32.875; SALE: 231; SETT: 3 Ottimi anche i numeri di John Wick, che quasi triplica il secondo capitolo e trova finalmente una statura anche italiana. Il futuro della saga è roseo.
  7. ATTENTI A QUELLE DUE WE: 128.715 euro; TOT: 1.672.927; SPETT: 19.098; SALE: 169 ; SETT: 3 Unica commedia in top, e già questa è una notizia. Numeri non eccezionali, ma comunque dignitosi per un film senza buzz o attesa, che pure riesce a non finire inghiottito dalla folla di blockbuster.
  8. DETECTIVE PIKACHU  WE: 101.505 euro; TOT: 5.131.422; SPETT: 15.408; SALE: 217; SETT: 4 Calo relativamente brusco per Detective Pikachu, che con i numeri delle prime due settimane avrebbe potuto forse puntare a un paio di milioni in più. Comunque lodevole il risultato finale, per un film in fondo di difficile ricezione.
  9. BRIGHTBURN WE: 69.388 euro; TOT: 409.894; SPETT: 9.993; SALE: 170 ; SETT: 2 Prosegue il momento no dell’horror, ed è forse l’unica notizia negativa della top. La Llorona è forse l’unico relativo successo  della stagione, il resto fatica ad avvicinarsi al milione. Un film piccolo come Brightburn aveva comunque le chance a zero.
  10. AVENGERS: ENDGAME  WE: 50.952 euro; TOT: 29.677.900; SPETT: 6.792 ; SALE: 61; SETT: 5 Tutto è già stato detto. Potente ma non insuperabile in Italia (nessun record per i Vendicatori), inarrestabile nel resto del mondo. Dove pure, a quanto pare, alla fine potrebbe non riuscire a superare Avatar.

fonte: cinetel
LEGGI ANCHE:  Box Office Italia, Pikachu folgora gli Avengers