Demi Lovato rivive la sua overdose nel nuovo video [GUARDA]

Demi Lovato vuole condividere la traumatica esperienza con i fan

Demi Lovato
Credits; Demi Lovato / YouTube
Condividi l'articolo

Demi Lovato racconta la traumatica esperienza con il suo nuovo video

Demi Lovato decide di confessarsi completamente nel suo nuovo video, Dancing with the Devil. La title track del suo nuovo album, un romanzo autobiografico che parte e termina dalla nuova consapevolezza di sé assunta dalla cantante dopo un traumatico episodio di qualche anno fa.

Nel 2018 infatti la Lovato, cantante prodigio in forza Disney ma cresciuta poi tra dipendenze e difficoltà psicologiche, è stata quasi vittima di un’overdose. Ed è proprio questo che vediamo nello sconvolgente video (qui sotto) del quale lei stessa è protagonista.

La forza di raccontare l’episodio va di pari passo con la voglia della cantante di mettersi a nudo e di parlare di sé senza censure. Cosa che ha fatto anche con la serie documentario dal titolo omonimo e che fa da preludio all’album. La quale, del resto ha richiamato altri terribili eventi del suo passato.

Tanto per citarne uno: da ragazza la cantante perse la verginità in seguito a una violenza sessuale. Ancora oggi Demi non fa il nome del suo assalitore, ma la confessione è sufficiente a far cogliere la complessità degli sviluppi negativi della sua carriera. Che ora, però, pare pronta per una nuova fase.

LEGGI ANCHE:  Demi Lovato: "Sono pansessuale, sono molto fluida ora"

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia Sente, la Scimmia fa.