Demi Lovato ricoverata per sospetta overdose

Condividi l'articolo

Ancora paura per Demi Lovato.

Non è ben chiaro cosa è avvenuto a Demi Lovato. Le fonti dicono solo che ora “sta bene e si trova con la sua famiglia”. Per cui, come dire, in ogni caso non deve essersi trattato di una cosa da poco. Si sa solo che la polizia di Los Angeles ha risposto ad una chiamata di emergenza proveniente proprio dall’abitazione della popstar, e che lei è stata trasportata d’urgenza all’ospedale.

Diciamocelo, non siamo gran che stupiti. Già da anni sono noti i problemi che la diva del pop, classe 1992, frequentemente riporta per alcolismo e dipendenza da sostanze. Già stata in riabilitazione, ha un tentato suicidio alle spalle, nel 2012, a soli vent’anni.

Una situazione abbastanza triste, quella di Demi Lovato. Ex-diva di Disney Channel, assieme ai colleghi Selena Gomez, Miley CyrusJonas Brothers. L’essere stata immersa già dalla tenera età nello show business ha evidentemente lasciato il segno su di lei. Forse a molti di voi, come a noi, verrà in mente il personaggio di Sarah Lynne in BoJack Horseman.

LEGGI ANCHE:  Chi è Demi Lovato, la popstar dal passato maledetto

Comunque, i fan della cantante possono tirare un sospiro di sollievo. Ora sembra stare bene, e probabilmente si rimetterà. Il suo ultimo album, Tell Me You Love Me, è uscito nel 2017, mentre il suo ultimo singolo, dal significativo titolo Sober, è uscito un mese fa.

Fonte: “www.ansa.it

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia Sente, la Scimmia fa.

Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.