Superman: il protagonista del prossimo reboot potrebbe essere nero

Secondo quanto riportato da The Hollywood Reporter, Warner Bros starebbe pensando ad un attore nero per il prossimo reboot di Superman

superman, michael b. jordan
Condividi l'articolo

Warner Bros ha intrapreso la strada che porta al prossimo reboot di Superman, film che sarà prodotto da J.J. Abrams e la cui sceneggiatura sarà scritta dall’acclamato saggista e romanziere Ta-Nehisi Coates, autore tra le molte altre cose della serie a fumetti Marvel Black Panter.

C’è una nuova, potente e commovente storia di Superman ancora da raccontare – ha dichiarato J.J. Abrams. Non potremmo essere più entusiasti di lavorare con il brillante Mr. Coates per contribuire a portare quella storia sul grande schermo, e siamo più che grati al team della Warner Bros. per l’opportunità

Secondo quanto riportato da The Hollywood Reporter c’è la possibilità che questa nuova iterazione dell’Uomo D’Acciaio potrebbe avere come protagonista un attore di colore.

Questa è un’idea che frulla nella menti dei vertici DC già da tempo. In passato Michael B. Jordan aveva provato a presentare un progetto riguardante un Black Superman, con scarsi risultati. Sembra possibile dunque che l’attore di Creed possa essere in pole position per un ruolo del genere. Tuttavia queste sono solo speculazioni al momento e niente è certo.

LEGGI ANCHE:  The Rock "non concede" il titolo di più sexy del mondo a Michael B. Jordan

Il protagonista di questo futuro reboot sarà il quarto attore che indosserà il costume blu e rosso di Kal-El dopo Christopher Reeve che fu il volto di Superman in 4 film negli ann’80, Brandon Routh che difese Metropolis in un solo film del 2006 ed infine Henry Cavill che è stato Clark Kent ne L’Uomo D’acciaio, in Batman V. Superman e in Justice League.

Che ne pensate di questo progetto? Vi piace l’idea di un Superman nero?