Vikings, ecco perché finirà con la sesta stagione

Ecco perché VIkings finirà con la sesta stagione della serie

Vikings
Condividi l'articolo

Vikings terminerà dopo sei epiche stagioni. Il creatore della serie ci spiega perché

Vikings è giunta alla fine. Gli ultimi dieci episodi della sesta stagione sono infatti disponibili dal 30 dicembre in anteprima esclusiva su TIMVISION. E anche se già una nuova serie, Vikings: Valhalla, è stata annunciata, i fan si sentono già orfani di questa. Se volete immergervi subito nel gran finale, troverete qui gli episodi.

Ma è il creatore stesso del prodotto, Michael Hirst, a spiegare perché ha deciso di terminare la produzione dopo “sole” sei stagioni. Ecco cosa dice in una intervista: “Sapevo già in un senso globale dove sarei andato a finire ed è stato molto soddisfacente” spiega il produttore e sceneggiatore.

“Ho sentito anche di aver detto tutto quello che volevo veramente dire sui vichingi. Ho iniziato ed ero affascinato dalla loro cultura e dalle loro credenze e volevo stravolgere tutti questi pregiudizi e cliché su di loro. E poi mi sono innamorato di questi personaggi principali”.

LEGGI ANCHE:  Vikings 6: il meraviglioso Trailer degli episodi finali [VIDEO]

“Spesso i miei giorni e le mie notti per sette anni sono stati riempiti da Vikings. Scrivevo fino a mezzanotte, tornavo in Irlanda [dove è stata girata la serie] ogni settimana. Era tempo di concludere la saga. Ho dovuto trovare delle conclusioni soddisfacenti per tutte queste storyline e che fossero giustificate”.

“Così il pubblico si sarebbe sentito allo stesso modo [soddisfatto come me] perché amo questi personaggi così tanto ed era molto importante per me. Naturalmente è stato molto emozionante perché ha significato uccidere molti dei miei personaggi preferiti” racconta Hirst.

“Tutta questa stagione, specialmente questi ultimi dieci episodi, sono stati molto emozionanti ed ho perso un sacco di sonno. Ma allo stesso tempo, c’è stato un elemento di sollievo nel giungere alla fine”. Forse non la penseranno allo stesso modo i fan affamati di sapere come si svolgeranno le vicende finali di Vikings.

Hirst intende comunque spiegare come l’impegno dietro alla serie sia divenuto ad un certo punto fin troppo notevole e stressante. Normale quando ci si dedica ad un prodotto televisivo con un pubblico così ampio e con un fandom così accanito. Ora, non resta che aspettare questa famosa ed epica conclusione.

LEGGI ANCHE:  Vikings, il Riassunto definitivo in vista degli ultimi episodi

Fonte: GameSpot

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia Pensa, la Scimmia fa.

Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.