Faide tra Attori | 10 grandi storie di odio e rancore

Dalla rivalità tra Joan Craword e Bette Davis a quella di Sylvester Stallone e Richard Gere. Dalla relazione tra Ryan Gosling e Rachel McAdams agli insulti di Bill Murray ai danni di Lucy Liu.

faide ra attori
Bill Murray vs Lucy Liu

Spesso vedendo un film abbiamo visto coppie di attori avere una grande complicità. Ci si aspetterebbe che, una volta terminate le riprese, il rapporto rimanga lo stesso. Ma non è sempre così. Ci sono casi in cui attrici e attori hanno creato delle vere e proprie faide. Ci sono storie di rivalità, astio, rancore.

A volte per incongruenze caratteriali, a volte perché esisteva una forte competizione, a volte per incidenti avvenuti sul set.

Attori che si odiano: guerre sul set

Joan Crawford vs. Bette Davis

faide : che fine ha fatto baby jane
Faide tra attori: Bette davis e Joan Crawford, Che fine ha fatto Baby Jane ? (1962)

Forse tra le faide hollywoodiane è la più famosa. Joan Crawford e Bette Davis erano due dive del cinema americano degli anni ’50 e ’60, ma erano anche due donne che non si sopportavano a vicenda, soprattutto per motivi professionali.

Tra le due scorreva una grande invidia professionale. Nel 1962, Robert Aldrich decide di girare Che fine ha fatto Baby Jane? e di contattare le due attrici. La storia racconta del rapporto tra due sorelle, ex-dive del cinema.

Entrambe accettarono perché capirono che il film sarebbe stato una grande occasione per rilanciare la loro carriera. Bette Davis pretese un distributore di Coca Cola nel suo camerino, poiché Joan Crawford era sposata con il presidente della Pepsi. In una scena, Bette Davis picchiò talmente forte Joan Crawford che le riprese vennero fermate e servirono dei punti all’attrice.

Per vendicarsi, quando toccò Bette Davis trascinare il corpo di Joan Crawford, quest’ultima si rese il più pesante che poté, sapendo che la sua collega soffriva di mal di schiena. E poi Crawford non partecipò al tour promozionale per non apparire insieme alla collega.

Bette Davis venne nominata agli Oscar come miglior attrice ma non vinse. Quell’anno la statuetta andò a Anne Bancroft ma, trovandosi a New York, non poté ritirare il premio. Al suo posto lo ritirò la sua amica, Joan Crawford.

Julia Roberts vs. Nick Nolte

inviati molto speciali : roberts
Faide tra attori: Nick Nolte e Julia Roberts, Inviati molto speciali (1994)

Una celebre faida tra le faide più celebri di Hollywood, è sicuramente quella tra Julia Roberts e Nick Nolte. I due girarono insieme il film Inviati molto speciali (1994) e, nonostante sembrino avere una particolare alchimia sullo schermo, arrivarono a detestarsi a tal punto che girarono alcune scene separatamente.

Sembra che sul set Roberts detestasse il machismo di Nolte e che lo abbia più volte deriso e insultato. Al New York Times ha dichiarato “Nolte può sembrare affascinante e carino, ma è una persona disgustosa, mi odierà per averlo detto, ma sembra fare di tutto per respingere le persone“.

A sua volta l’attore ha dichiarato “Julia Roberts non è una brava persona, lo sanno tutti“.

Sylvester Stallone vs. Richard Gere

Stallone : happy days
Happy Days – La banda dei fiori di pesco (1974)

Un’altra tra le faide più celebri è sicuramente quella tra Sylvester Stallone e Richard Gere. I due si incontrarono sul set di Happy Days – La banda dei fiori di pesco (1974), in Italia conosciuto anche con il titolo Brooklyn Graffiti.

Non siamo mai andati d’accordo. Bighellonava in giro con quella sua giacca da motociclista fuorimisura come se fosse stato il cavaliere più tosto seduto alla tavola rotonda” ha dichiarato Stallone nel 2006. I due sono anche arrivati alle mani.

La goccia che fece traboccare il vaso fu quando Gere fece cadere dell’olio sui pantaloni del collega e Stallone gli diede una gomitata facendolo cadere fuori dall’auto. “Il regista aveva dunque una scelta: uno di noi se ne sarebbe dovuto andare, uno di noi sarebbe dovuto restare. Richard ebbe il suo benservito e da quel giorno non mi può più vedere“. Gere venne così licenziato e sostituito da un altro attore.

CONTINUA A PAGINA 2