Faide tra Attori | 10 grandi storie di odio e rancore

Dalla rivalità tra Joan Craword e Bette Davis a quella di Sylvester Stallone e Richard Gere. Dalla relazione tra Ryan Gosling e Rachel McAdams agli insulti di Bill Murray ai danni di Lucy Liu.

Shirley MacLaine vs Debra Winger

faide : voglia di tenerezza
faide tra attori:Debra Winger e Shirley MacLaine, Voglia di tenerezza (1983).

Rispettivamente madre e figlia sul set di Voglia di tenerezza (1983), Shirley MacLaine e Debra Winger sono due grandissime attrici e due dive dai caratteri difficili. Il periodo delle riprese coincise con il periodo di disintossicazione della Winger.

Qualcuno sostiene che fu per questo motivo che le due arrivarono alle mani. Quando poi MacLaine vinse l’Oscar come miglior attrice protagonista, durante il discorso si rivolse alla collega, candidata nella stessa categoria, dicendole “Metà di questo è tuo“. Winger rispose “Allora ne prendo metà“.

Bill Murray vs. Lucy Liu

Drew Barrymore, Bill Murray, Lucy Liu, Charlie’s Angels (2000).

Sul set di Charlie’s Angels (2000), l’episodio che vede coinvolti Bill Murray e Lucy Liu dovrebbe essere riportato sotto la voce mancanza di rispetto, se non addirittura violenza verbale. Ciò che avvenne ha poco a che vedere con le faide tra divi.

Durante una ripresa, Bill Murray si volta verso Cameron Diaz e le dice “Capisco perché tu sia qui e hai talento”, si rivolge verso Drew Barrymore facendole più o meno gli stessi complimenti. Poi guarda Lucy Liu e le dice “Tu cosa diavolo ci fai qui? Non sai recitare!“.

L’attrice, umiliata, si scagliò contro l’attore e dovette intervenire la troupe per dividerli. Ma questo atteggiamento costò caro all’attore e nel sequel venne sostituito da Bernie Mack.

Walter Matthau vs. Barbra Streisand

faide : hello dolly
Faide tra attori: Barbra Streisand e Walter Matthau, Hello, Dolly! (1969).

Un altro spiacevole episodio accaduto ad una donna ad opera di un uomo. Questa volta l’artefice è Walter Matthau e la vittima Barbra Streisand. I due attori stavano girando insieme il film Hello, Dolly! (1969).

Il musical di Gene Kelly racconta la storia di una vedova che mette su un’agenzia matrimoniale per cuori solitari. Il milionario Horace Vandergelder si rivolge a lei per chiederle aiuto.

Durante una ripresa scoppiò una forte discussione tra i due e Matthau le sbraitò contro “Ho più talento io in un mio singolo peto, che tu in tutto il corpo!“. L’attore non fu educato neanche in seguito, quando dichiarò “È una specie di fenomeno da baraccone, tipo un serpente boa ammaestrato“.

Per restare sempre aggiornato sulle migliori serie tv, miniserie e altre possibili faide continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com!