Justice League Snyder’s Cut: Henry Cavill e Ben Affleck tornano sul set

Zack Snyder girerà nuove scene della sua versione della Justice League con Ben Affleck, Henry Cavill, Gal Gadot e Ray Fisher

justice league

Una delle più grandi domande relative alla Snyder’s Cut, la versione modificata e allungata di Justice League, voluta da Zack Snyder, era se sarebbe stato possibile per il regista girare nuove scene da inserire nel prodotto finale.

Ebbene, secondo quanto riportato da The Hollywood Reporter, Snyder avrà a disposizione gran parte del cast per una settimana. Sul set torneranno infatti Henry Cavill, Ben Affleck, Gal Gadot e Ray Fisher,rispettivamente nei panni di Superman, Batman, Wonder Woman e Cyborg.

Specialmente quest’ultimo è un ritorno significativo in quanto l’attore è nel bel mezzo di una diatriba tra lui e Joss Whedon, regista di Justice League. Fisher aveva trovato il supporto anche di Jason Momoa, l’Aquaman della pellicola (qui i dettagli).

La presenza in queste nuove scene evidenzia come anche Snyder sia dalla parte di Ray Fisher e di non appoggiare dunque le accuse del collega.

Zack Snyder potrebbe utilizzare questa settimana di lavori per creare quel finale alternativo di Justice League che così tanto desidera fare. Staremo dunque a vedere come sarà il prodotto definitivo

Vi ricordiamo che la Snyder’s Cut arriverà su HBO Max nel 2021 e sarà una lunga rivisitazione di circa 6 ore dell’opera, spezzata in 4 episodi, rendendo dunque il film una vera e propria mini serie.

Sarà inoltre l’occasione per rivedere Ben Affleck nei panni di Batman dopo la notizia che ha sorpreso un po’ tutti che rivuole l’attore di Argo indossare di nuovo il Batcostume nel prossimo film dedicato a Flash, nel quale ci sarà anche Micheal Keaton ad interpretare il Cavaliere Oscuro (qui i dettagli)

Che ne pensate?

Per altre news e aggiornamenti continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com