Harry Styles presto protagonista di un nuovo film: ecco di cosa si tratta

Harry Styles di nuovo sul grande schermo

Harry Styles
Harry Styles nel video di "Sign of the Times". Credtis: Harry Styles / YouTube
Condividi l'articolo

Harry Styles approda nel suo secondo importante ruolo al cinema

Dopo l’esperienza in Dunkirk di Christopher Nolan, Harry Styles si mette nuovamente alla prova come attore in un nuovo film. La data di uscita del nuovo progetto non è ancora stata resa nota, ma si sa per il momento che il cantante sarà tra i protagonisti. Il titolo del film è Don’t Worry, Darling.

Il film sarà diretto da Olivia Wilde, che ha fatto il suo debutto come regista nel 2019 con Booksmart. La storia sarà ambientata negli anni ’50 in una comunità isolata nel deserto della California, nella quale si cerca di realizzare la classica utopia abitativa. Dalle premesse sembra molto interessante.

Nel film l’ex-One Direction sostituisce Shia LaBeouf, inserendosi quindi in una maniera non prevista nel suo primo importante progetto cinematografico dopo appunto il celebre film di guerra di Nolan. Una bella occasione per il cantante di mostrare una volta di più le proprie doti attoriali.

LEGGI ANCHE:  La vita in un attimo: la recensione del film del creatore di This is Us
Harry Styles – Sign of the Times, 2017

Al progetto prenderanno parte anche Florence Pugh e Chris Pine, nonché la stessa Olivia Wilde, che oltre a dirigere avrà un ruolo importante anche sullo schermo. La sceneggiatura è scritta da Katie Silberman su soggetto di Shane e Carey Van Dyke. il film sarà prodotto dalla New Line.

La produzione dovrebbe iniziare in autunno, rischi dovuti al COVID-19 permettendo. La situazione è ancora grave negli Stati Uniti e per girare su qualunque set si debbono prendere un certo numero di precauzioni. Ciò nonostante, l’industria cinematografica americana sembra proseguire la propria attività.

Questo tipo di progetto è proprio quel che ci vuole a Styles per confermare l’idea che già dà di essere quello ripresosi meglio dalla rottura dei One Direction, avvenuta nel 2016. Tra i cinque membri del gruppo, di sicuro lui è quello ad aver incontrato il successo discografico maggiore, nonché ad aver mantenuto la più alta popolarità.

Fonte: Deadline

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.

LEGGI ANCHE:  Christopher Nolan rivela la struttura narrativa del suo nuovo film Dunkirk